Corso in Intelligenza Emotiva

giugno 27th, 2013 | Posted by Igor Vitale in Uncategorized

Corso di formazione

Intelligenza Emotiva (IE)

 Roma, 7-8 Settembre 2013

Padova, 7-8 Dicembre 2013

IE

 

 

 

 

 

Presentazione

“Per le posizioni di vertice le doti di intelligenza emotiva spiegano l’85% di ciò che distingue dalla media i manager di eccellenza” (Daniel Goleman, Lavorare con l’intelligenza emotiva).

La teoria originale dell’intelligenza emotiva è stata sviluppata nel 1990 da due psicologi americani, Peter Salovey e John Mayer, che l’hanno descritta come capacità appresa di percepire, comprendere e esprimere esattamente i sentimenti e di controllare le emozioni in modo che lavorino per noi, non contro di noi.

In altre parole, qualunque definizioni si usi, l’IE riguarda:

  • sapere cosa provate voi e cosa provano gli altri, e cosa farne;
  • sapere cos’è piacevole e cosa spiacevole, e come passare dallo spiacevole al piacevole;
  • possedere consapevolezza emotiva, sensibilità e quelle capacità che ci permettono di restare positivi e massimizzare felicità e benessere a lungo termine.

Riassumendo, ciò non significa altro che usare le emozioni con intelligenza.

Perché preoccuparsi di sviluppare l’IE?

  • Negli Stati Uniti l’analisi di 300 top manager ha dimostrato che i migliori si distinguevano per certe competenze di IE (ascendente, leadership di gruppo, consapevolezza dei fattori organizzativi, fiducia in se stessi);
  • Nel Regno Unito uno studio sui dirigenti di una catena di supermercati rivela che quelli con alta IE soffrono meno di stress, stanno meglio di salute, ottengono risultati migliori e si dichiarano più soddisfatti dell’equilibrio fra lavoro e vita privata;
  • In generale i due terzi dei problemi da stress (cardiopatie, depressione, disturbi d’ansia, etc.) derivano da relazioni violente, insoddisfacenti, limitanti o mal definite.

Il Corso ha lo scopo di illustrare le tematiche principali dell’Intelligenza Emotiva e di fornire indicazioni sull’uso dell’IE come strategia manageriale per il cambiamento organizzativo.

Obiettivi formativi

Il percorso si propone di fornire le principali conoscenze e di sviluppare le principali competenze pratiche, nell’utilizzo dei principali strumenti e tecniche per cominciare a sviluppare la propria IE.

Al termine del percorso formativo i partecipanti saranno in grado di:

  • Avere una piena consapevolezza di sé;
  • Avere una buona gestione delle proprie emozioni;
  • Riuscire ad automotivarsi ed avere una buona gestione relazionale;
  • Avere gli strumenti adeguati per sviluppare un’organizzazione dotata di IE.

Destinatari

Il Corso è rivolto a manager e operatori delle risorse umane.

 

Metodologia

 Il percorso formativo ha un taglio estremamente pratico ed esperienziale. Le lezioni frontali saranno costantemente integrate da:

  • Esercizi individuali e di gruppo
  • Analisi situazionali reali
  • Valutazione attraverso strumenti di misurazione dell’IE

Le numerose esercitazioni hanno lo scopo di formare i partecipanti all’utilizzo degli strumenti proposti e di sviluppare competenze applicabili nella vita organizzativa e non solo.

Programma

Prima giornata

  • Consapevolezza di sé (sintonizzarsi sui nostri sensi, prendere contatto con i propri sentimenti e conoscere i nostri obiettivi);
  • Gestione delle emozioni (illustrazione di tecniche di gestione delle emozioni);
  • Automotivazione (modificazione del proprio dialogo interno e creazione di un ambiente propizio all’IE);
  • Gestione relazionale (dal definire una relazione ai consigli per costruire ottime relazioni con icolleghi di lavoro);
  • Coaching emotivo (le competenze e il ruolo del coach)

Seconda giornata

  • Valutare l’Intelligenza Emotiva (presentazione di alcuni strumenti di valutazione)
  • L’IE come strategia per gestire il cambiamento

Þ   Impegno sicuro

Þ   Preparazione al cambiamento

Þ   Training e sviluppo

Þ   Mantenimento e valutazione

 

Docenti:

 

Dr. Vincenzo Alfano, PhD – Dottore di Ricerca, Psicologo e Formatore ha svolto e svolge docenze presso Atenei italiani e strutture private, da anni si occupa di Psicologia applicata ai contesti organizzativi. E’ Direttore del Laboratorio di Psicologia della Formazione Aziendale presso Icaro IRC (Innovation Research Center) a Roma. E’ autore di articoli scientifici ed ha partecipato in qualità di relatore a convegni e conferenze sia in Italia che all’estero.

Dr. Igor Vitale – Dott. in Psicologia del Lavoro presso l’Università di Urbino (110L/100) e l’Università di Padova (110L/110), codificatore certificato FACS presso A Human Face di Ekman, Friesen, Hager (Arizona) per la tecnica di codifica delle espressioni facciali Facial Action Coding System, è specializzato in comunicazione, negoziazione, linguaggio del corpo, counseling, attualmente collabora con Studio Castello dove si occupa di assessment per la selezione del personale e formazione. Ha lavorato per Camera Civile di Bologna, Federmanager Bologna, Fineco Bank, AZ Investimenti, Confartigianato Foggia, Istituto Superiore di Ipnosi e Comunicazione Non Verbale ed altre…

 

 

Sede, date e orari

2 giorni (10-13.00 – 14.30-18.30)

Totale ore: 14

 

Quota & modalità di iscrizione

299 € – quota standard

200 € – quota agevolata per le iscrizioni entro 15 gg dall’inizio del corso

100 € – per studenti iscritti entro 15 gg dall’inizio del corso

richiedinfocorsorosso

Comments

Comments

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Leave a Reply