Corso in Stress Management

giugno 27th, 2013 | Posted by Igor Vitale in Uncategorized

Corso di formazione

Stress Management

 

Presentazione

“Ogni stress lascia una cicatrice indelebile, e l’organismo paga per la sua sopravvivenza dopo una situazione stressante, diventando un po’ più vecchio” (Hans Selye).

Hans Selye fu il primo a proporre, nel 1974, il tema dello stress dando il via a numerosi studi sull’argomento sia di carattere fisiologico che psicologico. Le impostazioni psicologiche sullo stress, oggi, sono in linea con la definizione dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (1986) e con la definizione di benessere proposta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (1986):

[…] benessere è uno stato mentale dinamico caratterizzato da un’adeguata armonia tra capacità, esigenze e aspettative di un individuo, ed esigenze e opportunità ambientali.

Perché preoccuparsi di imparare gestire lo stress?

  • In uno studio condotto in 52 Paesi che ha esaminato oltre 11.000 individui colpiti da infarto è risultato che nei 12 mesi precedenti tale evento  queste persone avevano subito un forte stress  nell’ambito lavorativo e/o famigliare  (The Lancet, 2004);
  • In Italia per gli uomini le malattie del sistema circolatorio divengono la prima causa di morte (97.953 decessi su 281.824 totali), superando i tumori (97.441) (Relazione Ministero della Salute 2009/10).

Il Corso ha lo scopo di illustrare le tematiche principali sullo Stress Management e di fornire indicazioni sull’uso di tecniche efficaci per gestire lo stress.

 

Obiettivi formativi

Il percorso si propone di fornire le principali conoscenze e di sviluppare le principali competenze pratiche, nell’utilizzo dei principali strumenti e tecniche per gestire lo stress.

Al termine del percorso formativo i partecipanti saranno in grado di:

  • Imparare a riconoscere le cause dello stress e le possibili conseguenze;
  • Apprendere le tecniche per gestire lo stress e misurarne i benefici;
  • Trasformare lo stress a vantaggio del proprio lavoro.

Destinatari

Il Corso è rivolto a manager e operatori delle risorse umane.

 

Docenti

Vincenzo Alfano, PhD – Dr. Igor Vaslav Vitale

 

Metodologia

 Il percorso formativo ha un taglio estremamente pratico ed esperienziale. Le lezioni frontali saranno costantemente integrate da:

  • Esercizi individuali e di gruppo;
  • Analisi situazionali reali;
  • Valutazione attraverso strumenti di misurazione dello stress.

Le numerose esercitazioni hanno lo scopo di formare i partecipanti all’utilizzo degli strumenti proposti e di sviluppare competenze applicabili nella vita organizzativa e non solo.

Programma

Prima giornata

  • Facciamo chiarezza: stressor, stress, eustress e distress;
  • L’assuefazione allo stress, un pericolo dei nostri tempi;
  • Lo stress e le conseguenze;
  • Lo stress del risultato: una corsa contro il tempo;
  • Il processo di rielaborazione dello stimolo stressante: stimolo stressante, pensieri, emozioni, comportamento;
  • I segnali del distress (stress negativo): area fisica, cognitiva, emotiva e comportamentale;
  • La reazione dell’organismo: la fase di allarme e la fase di esaurimento;
  • Misuriamo lo stress (strumentazioni e test);

Seconda giornata

  • Lo stress in azienda e in gruppo: dinamiche proiettive;
  • Eliminare lo stress: una scelta possibile;
  • Il potere della respirazione e del rilassamento muscolare: trasformare lo stress;
  • Lo stress inoculation training (SIT);
  • Riconoscere e scegliere: prevenire anziché curare;
  • La pratica giornaliera: quando e come utilizzarla;
  • L’assertività: un alleato prezioso;
  • Il Piano Personale di Miglioramento: costruire un piano d’azione concreto per lavorare sulle proprie aree di miglioramento individuate durante il corso di formazione.

Sede, date e orari

Tempi: 2 giorni (10-13.00 – 14.30-18.30)

Totale ore: 14

 

Quota & modalità di iscrizione

Da definire

Comments

Comments

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 You can leave a response, or trackback.

Leave a Reply