[TEST] Calcola il tuo livello di Stress con la Classifica degli Eventi Stressanti

marzo 24th, 2015 | Posted by Igor Vitale in Psicologia del Lavoro

stress

Era il 1967 quando Holmes e Rahe hanno redatto la loro personale classifica degli eventi stressanti, una graduatoria in cui gli autori hanno provato a mettere in ordine gli eventi stressanti in classifica, con un punteggio da 0 (minimo stress) a 100 (massimo stress). Scopri quali eventi stressanti hai vissuto e calcola il tuo punteggio sommando tutti i tuoi eventi e lascia un commento qui sotto!

  1. Morte del coniuge – 100 punti
  2. Divorzio dal coniuge – 70 punti
  3. Separazione dal partner – 65 punti
  4. Perdita della libertà/Prigionia – 65 punti
  5. Decesso di un parente – 65 punti
  6. Menopausa – 60 punti
  7. Stato di malattia – 55 punti
  8. Matrimonio – 55 punti
  9. Perdita del lavoro – 50 punti
  10. Ricongiunzione con il coniuge – 45 punti
  11. Andare in pensione – 45 punti
  12. Stato di malattia di un parente stretto – 43 punti
  13. Lavoro di elevata intensità – 42 punti
  14. Gravidanza – 40 punti
  15. Problemi sessuali – 35 punti
  16. Nascita di un figlio – 35 punti
  17. Cambio dei compiti di lavoro – 35 punti
  18. Cambio della tua situazione economica – 35 punti
  19. Morte di un amico – 35 punti
  20. Lite con il partner – 32 punti
  21. Ipotecare la casa – 31 punti
  22. Prestito rifiutato – 30 punti
  23. Il figlio sta lasciando casa – 29 punti
  24. Difficoltà con la legge – 29 punti
  25. Risultato positivo, conquista individuale (professionale, monetaria, sociale) – 26 punti
  26. Il partner ha perso il lavoro – 26 punti
  27. Inizio o fine di un percorso scolastico – 26 punti
  28. Cambio delle condizioni sociali – 25 punti
  29. Cambiare abitudine (cibo, sport, abitudini dannose) – 23 punti
  30. Problemi con il capo – 22 punti
  31. Cambio degli orari di lavoro – 20 punti
  32. Cambiare residenza – 20 punti

Calcola il tuo livello di stress sommando i punteggi degli eventi a te accaduti e condividi con un messaggio qui sotto!

Comments

Comments

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 Responses are currently closed, but you can trackback.

3 Responses