Author Archives: Igor Vitale

Categorizzazione e conseguenze della categorizzazione: stereotipi e pregiudizi (un articolo di Elisa Spisni) “Le rappresentazioni sociali hanno una doppia funzione: rendere familiare lo strano e percettibile l’invisibile. Ciò che è sconosciuto o insolito comporta una minaccia perché non abbiamo categorie in cui porlo” (Moscovici, 1989, 365) La realtà (Voci, 2003) non viene registrata nella nostra mente …
Read more

Le Rappresentazioni Sociali di Moscovici: una definizione

febbraio 19th, 2013 | Posted by Igor Vitale in Uncategorized - (4 Comments)

Le rappresentazioni sociali (un articolo di Elisa Spisni) Le rappresentazioni sociali sono frutto di credenze socialmente condivise, idee e valori ampiamente diffusi nel nostro sistema culturale. Aiutano a dare un senso al mondo, all’ambiente che ci circonda. (Myers, 2009) La teoria della rappresentazioni sociali (Gattino, Miglietta, Converso 2008) si occupa di spiegare come le persone …
Read more

La teoria dell’attaccamento afferma che le persone nascono con comportamenti innati che servono ad attrarre e mantenere vicinanza a figure di attaccamento, finalizzati a proteggersi da minacce fisiche e psicologiche. La teoria di Bowlby (1969) prevede che le differenze individuali nell’attaccamento si sviluppino a partire dalle prime esperienze di disponibilità e reattività delle figure di …
Read more

Altruismo. Organ (1988) definisce i comportamenti di cittadinanza organizzativa come quei comportamenti individuali, discrezionali, non direttamente o esplicitamente riconosciuti dal sistema di riconoscimento formale, che nel complesso favoriscono il funzionamento efficace dell’organizzazione. Nel costrutto sono distinte due dimensioni cioè altruismo e compliance: l’altruismo fa riferimento a comportamenti svolti a favore di persone specifiche nell’organizzazione, la …
Read more

Burnout: una definizione

febbraio 16th, 2013 | Posted by Igor Vitale in Psicologia Clinica | Psicologia del Lavoro - (3 Comments)

Burnout. Maslach (1976, 1982) definisce il burnout come una sindrome caratterizzata da esaurimento emozionale, depersonalizzazione e ridotta efficacia professionale, che può presentarsi in soggetti che, nella vita professionale, lavorano a contatto con le persone. Si tratta di una reazione di difesa alla tensione emotiva cronica creata dal contatto continuo con altre persone, in particolare quando …
Read more

Soddisfazione lavorativa: una definizione

febbraio 16th, 2013 | Posted by Igor Vitale in Psicologia del Lavoro - (4 Comments)

Soddisfazione lavorativa. Locke definisce la soddisfazione lavorativa come: “uno stato emotivo piacevole che risulta dalla valutazione per cui il proprio lavoro facilita o permette di raggiungere i propri valori lavorativi. L’insoddisfazione lavorativa è uno stato emotivo spiacevole risultante dalla valutazione che il proprio lavoro frustra o blocca il raggiungimento dei propri valori” (Locke, 1969, p.317). …
Read more