Menzogna e Autoinganno in Psicologia Nella pratica della menzogna, il mentire a se stessi appare certamente come quella più singolare, tanto che il dibattito sul perché questo accada ha appassionato, e appassiona tuttora, psicoanalisti e psicologi sperimentali, i quali hanno cercato di spiegare questo fenomeno da diversi punti di vista. “L’autoinganno è in primo luogo uno stato nel …
Read more

Minori e tossicodipendenze, alcoolismo, disagio psichico. Le cause che escludono o diminuiscono l’imputabilità previste dal codice penale appartengono a due species: 1) alterazioni patologiche dovute ad infermità di mente o all’azione dell’alcool o di sostanze stupefacenti; 2) immaturità fisiologica o parafisiologica, dipendenti rispettivamente dalla minore età e dal sordomutismo. In sintesi si tratta delle cause …
Read more

Il fenomeno del coinvolgimento dei minori nella criminalità organizzata. Il fenomeno del coinvolgimento dei minorenni in attività criminali proprie delle organizzazioni criminali si è andato negli ultimi anni sempre più incrementando. Per questo motivo diverse analisi criminologiche sono state realizzate e sono in corso di attuazione per conoscere ed approfondire le cause del fenomeno ed …
Read more

Analisi della devianza e della criminalità dei minori immigrati. Le migrazioni dalle aree periferiche del mondo verso le metropoli capitalistiche, rappresentano un fenomeno strutturale irreversibile della fase storica presente, fenomeno che occorre assumere e analizzare attentamente per le sue implicazioni sul piano sociale, politico e culturale. I movimenti migratori hanno origini lontane, la storia di …
Read more

La delinquenza giovanile (statistiche, il numero oscuro, andamento della criminalità minorile, immigrazione e crimine organizzato, paura e sicurezza sociale). Per avere una visione più generale e dettagliata del fenomeno della devianza minorile in Italia, può essere utile proporre un’analisi qualitativa e quantitativa dei dati ufficiali che definiscono sul piano istituzionale la questione della criminalità minorile nel …
Read more

Nell’ ultimo trentennio è stato compiuto, in ambito scientifico, un considerevole sforzo per arrivare ad una definizione concettuale rigorosa della prevenzione e per raggiungere una soddisfacente classificazione dell’insieme delle azioni che possono esservi comprese. Tuttavia questi tentativi hanno portato spesso ad esiti poco soddisfacenti e la prevenzione continua a restare un concetto alquanto vago e …
Read more

L’introduzione del concetto di devianza ha avuto una sua rilevante utilità per impedire che il tema della problematicità sociale che si esprime in comportamenti di netta contrapposizione con le norme del vivere civile si appiattisse sulla nozione di criminalità. Non tutto ciò che non è previsto dalla legge penale come reato può considerarsi privo di …
Read more

1.3 Menzogna ed evoluzione Finora, tutto ciò che è stato detto sulla menzogna la dipinge come qualcosa di assolutamente deplorevole e auspicalmente evitabile. Tuttavia, negli ultimi decenni sembra essere emerso che il motivo dell’intelligenza superiore del genere umano sia dovuto proprio all’istinto di ingannare. Nel 1976, lo psicologo inglese Nicholas Keynes Humphrey si inserì nel …
Read more

Forme e tipi di menzogna Durante il discorso su “Come la scienza corrompe l’innocenza”, Jean-Jacques Rousseau asserisce che “il falso è suscettibile di una infinità di combinazioni, ma la verità ha soltanto un modo di essere”. In tempi ancora più remoti, San Tommaso distingue la menzogna in dannosa (mendacium perniciosum), giocosa (mendacium iocosum) e utilitaristica …
Read more

Prima di definire che cos’è una menzogna, appare opportuno differenziarla da fenomeni che possono sembrare simili ad essa, ma che menzogna non sono. Innanzitutto distinguiamo tra menzogna e finzione. La menzogna, di per sé, non è una finzione. Infatti, se la prima rimanda ad un concetto di falso, la seconda rimanda ad un concetto di …
Read more