Scale di Wechsler [L’insieme di questi test permette di misurare l’intelligenza dai 4 a oltre i 70 anni. Validi soprattutto in psicologia dell’educazione e clinica]   WAIS [Wechsler Adult Intelligent Scale ] (scala per adulti) 11 sottoscale: 6 misurano le abilità cognitive di natura prevalentemente verbale (informazione, comprensione, ragionamento aritmetico, analogie, memoria di cifre e vocabolario) …
Read more

Esistono strumenti, come l’utilizzo di questionari, che permettono di risparmiare tempistica e risorse in questa raccolta. Essi possono essere utilizzati anche con il paziente stesso, qualora avesse problemi nella comunicazione verbale o se avessimo dubbi sulla consapevolezza o meno del disordine. A seconda del tipo di disordine abbiamo questionari specifici, dunque anche per valutare un …
Read more

La correlazione Alla base del concetto di relazione tra variabili sta quello di covarianza: date due variabili A e B misurate sullo stesso gruppo di soggetti, si dice covarianza la tendenza che A e B hanno a variare insieme. Relazione positiva = all’aumentare dell’una aumenta anche l’altra. Relazione negativa = all’aumentare dell’una ci si aspetta …
Read more

Il ruolo dell’intelligenza. L’intelligenza è generalmente definita come capacità adattiva di apprendimento, per questo si ritiene possa essere predittiva dell’adattamento ad ambienti formativi e lavorativi. In maniera simile a come abbiamo fatto con le attitudini, si è cercato di associare differenti dimensioni dell’intelligenza alle scelte professionali, al fine di creare “profili intellettivi” tipici per ogni …
Read more

Il Test Di Orientamento Motivazionale, (TOM; Borgogni, Petitta e Barbaranelli, 2004) è un questionario che misura i motivi che orientano il comportamento dell’individuo in ambito organizzativo. La cornice teorica di riferimento per la messa a punto dello strumento è la teoria dei bisogni di Mc Clelland (1985) secondo cui il motivo rappresenta il fattore motivazionale, …
Read more

I Test di personalità includono tutti quei reattivi che esplorano interessi, affettività ed elementi relazionali. Possono essere distinti in: test obiettivi e test proiettivi. I primi sono caratterizzati dal fatto che vengono presentati al soggetto stimoli strutturati e definiti (come ad esempio affermazioni alle quali si deve rispondere manifestando il proprio accordo/disaccordo scegliendo tra un …
Read more

Cosa sono i test attitudinali?

gennaio 9th, 2015 | Posted by Igor Vitale in Psicometria - (1 Comments)

Se ne parla anche come di batterie attitudinali perché queste prove sono generalmente costituite da un elevato numero di sub-test. Si può parlare, dunque, di prove collettive che sono legate alla valutazione della pluralità di attitudini che compongono i fattori dell’intelligenza generale. L’obiettivo è dunque quello di fornire una stima precisa su una particolare abilità …
Read more

Test di intelligenza Sono chiamati anche test cognitivi, test di logica o reattivi mentali. Si deve a Otis (1917) la messa a punto delle prove collettive di intelligenza mirate alla selezione militare che furono chiamate Army Alpha test e Army Beta test. La prima prova era costituita da una batteria di quesiti di cultura generale. …
Read more

Conoscere le fasi della costruzione di un test aiuta a sapersi orientare nella scelta del test più appropriato ai fini della propria ricerca (Borgogni, Consiglio, 2008). Le fasi proposte sono le seguenti: Determinazione del costrutto da misurare, cioè la definizione della caratteristica psicologica che il test si propone di misurare (ad esempio una dimensione della …
Read more

La Forma colore delle Matrici di Raven (CPM) è costituita da 36 figure da cui è stata tolta una parte che deve essere scelta tra una delle 6 alternative posto immediatamente sotto. Queste figure sono raggruppate in 3 serie di difficoltà crescente, ognuna costituita da 12 matrici. Lo sfondo a colori vivaci, rende il test …
Read more