La scelta economica in condizioni di incertezza: la teoria dell’utilità attesa   Di Ilaria Polidori La teoria dell’utilità attesa è la teoria formale della scelta in condizioni di incertezza. Essa rappresenta l’evoluzione naturale della teoria della scelta economica del consumatore, estesa però a situazioni di non perfetta informazione e cioè senza una conoscenza completa delle …
Read more

Ricerche di psicologia economica[1] Di Ilaria Polidori Intorno agli anni Quaranta iniziano i primi studi incrociati fra economia e psicologia. La psicologia, diventando in questo campo “psicologia economica”, inizia a trattare fenomeni, appunto, economici, utilizzando quei metodi che da sempre hanno fatto parte del suo strumentario e che sono comunemente definiti “empirici”, dovendo però fare …
Read more

Psicologia economica: perché l’economia classica non funziona Di Ilaria Polidori Critiche all’utilitarismo Il corpus di assiomi fin qui enunciati, ben presto divenne oggetto di numerose critiche, una parte delle quali condotte dagli stessi economisti, ma la maggior parte, provenienti dall’allora nascente psicologia economica. Le prime critiche furono piuttosto generiche, ma non per questo meno incisive. …
Read more

Utilitarismo alla base del neoclassicismo economica: assunti in economia e psicologia di Ilaria Polidori Il sistema teorico neoclassico, affonda le proprie radici alla fine del diciannovesimo secolo, e precisamente, nel periodo che va dai primi anni Settanta, alla metà degli anni Novanta. Fu proprio in quel periodo che i tre padri fondatori del neoclassicismo – …
Read more

La relazione tra economia e psicologia: questioni metodologiche e punti di incontro Di Ilaria Polidori Si sono così delineati i caratteri di una disciplina nuova e particolare, nell’ambito della quale, se non vi sono problemi ad individuare terreni di comune interesse, ve ne sono, e molti, sul versante del metodo d’indagine. Infatti, l’economia è andata …
Read more

Aspetti psicologici dell’economia Di Ilaria Polidori Da quanto detto sinora, appare chiaro che i limiti dell’economia neoclassica, si spiegano lungo due direttrici fondamentali: da un lato, tale limite è rappresentato dal fatto che, nella costruzione dei modelli, si sono ignorati completamente i processi cognitivi che portano l’individuo a compiere delle scelte; dall’altro lato, il problema …
Read more

Di Ilaria Polidori   L’economia è lo studio della scelta in condizioni di scarsità. In qualsiasi manuale possiamo trovare una definizione simile, ove per scarsità si intende non solo scarsità monetaria o di beni materiali, ma anche, per esempio, di tempo, di salute, di energia fisica etc. Ogni scelta è determinata da scarsità di risorse, …
Read more

Di Ilaria Polidori Questo lavoro si propone di essere una ricerca e una riflessione sul complesso rapporto fra scienza economica e scienza psicologica; posto che la prima, nella sua accezione più classica è essenzialmente intesa come scienza delle scelte razionali (Robbins, 1935) Se si prende per buona questa definizione, si comprende come le scienze cognitive …
Read more

di Valentina Magris Una ricerca sullo shopping compulsivo 2.1 Obiettivi e Ipotesi L’obiettivo generale di questa ricerca è fornire un’ulteriore supporto empirico al modello di Verplanken et al. (2005) secondo il quale gli stati psicologici negativi sono alla base dell’acquisto d’impulso. Un primo obiettivo più specifico del nostro lavoro è proporre un adattamento al contesto …
Read more

di Valentina Blue Magris Uno degli obiettivi delle ricerche passate è stato indagare la connessione tra impulso all’acquisto ed emozioni croniche negative,  partendo dal modello teorico ipotizzato da Verplanken et al. nel 2005 (citato in Silvera et al., 2008). L’ipotesi centrale di tale modello è che gli stati psicologici negativi siano la spinta predominante dell’impulso …
Read more