Lo Zulliger Test utilizza come stimoli tre macchie di inchiostro, “può essere considerato come un prezioso mezzo selettivo; di particolare efficacia si rileva laddove trattasi di giudicare non tanto sull’intelligenza quanto sulle qualità caratterologiche degli esaminandi” ed è definito dall’autore come “uno dei tanti mezzi impiegati per giungere alla conoscenza della personalità profonda dell’individuo” [Zulliger …
Read more

Lo Zulliger Test (o Z-Test) è una tecnica proiettiva costruita da Hans Zulliger (1893-1965), nel 1942, “basata sull’interpretazione di forme casuali” [Ungaro, Borrelli 2006]. Lo Zulliger Test è costituito da tre tavole a macchie di inchiostro. E’ stato ideato inizialmente come sostituto del Rorschach ed è stato impiegato per la prima volta dal Dipartimento della …
Read more

M i s u r a z i ò n e s. f. [der. di misurare]. – L’operazione del misurare, consistente nel confrontare una determinata grandezza fisica con la sua unità di misura, allo scopo di determinare il valore (o misura) della grandezza stessa […] In particolare, m. diretta (o fondamentale, o relativa), quella che …
Read more

Oggi è sempre più difficile superare colloqui di lavoro. Superare un colloquio di selezione significa non solo convincere il selezionatore delle proprie capacità, ma soprattutto convincerlo che l’acquisizione di una nuova risorsa possa essere un vantaggio di gran lunga superiore all’investimento. Oggi gli investimenti sulle persone sono sempre più limitati, anche perché le risorse sono …
Read more

L’immagine dello psicologo in Toscana. Lo psicologo nella cultura della regione Toscana(Carli, Paniccia e Salvatore, 2004) Un articolo di Elisa Spisni Il motivo di fondo che ha spinto ad attivare la ricerca sull’immagine dello Psicologo in Toscana non è solo quella di valutare la percezione sociale degli individui rispetto allo psicologo, ma rispecchia anche l’intenzione dell’Ordine degli …
Read more