Il senso di colpa è una autosvalutazione per qualcosa che non sei riuscito a fare o per un presunto danno che non hai provocato. Chi si autoaccusa con inutili lamenti, grida o lunghissimi silenzi, non sta facendo altro che comunicare lo scarso amore verso se stesso, tramite in gioco di autopunizioni che non danno tregua. …
Read more

Da sempre, ogni individuo, si è sempre sforzato di controllare gli eventi condizionanti della loro vita quindi le nostre convinzioni di autoefficacia sono un importante fondamento per l’azione, in quanto ci aiuta ad organizzare ed eseguire le sequenze di azioni che ci aiuteranno a produrre determinati risultati. Quando la mente è in grado di concepire …
Read more

L’identificazione dell’autostima con il senso di efficacia ha origini concettuali e metodologiche; Nella vita quotidiana l’autoefficacia conduce a “definire obiettivi ambiziosi e a perseguirli; cosi come l’autostima viene incrementata con il faticoso raggiungimento di obiettivi ambiziosi”. [1] Erroneamente succede che, i concetti di autostima e autoefficacia vengono spesso usati come se rappresentassero lo stesso fenomeno. …
Read more

20 Autostima globale e autostima specifica L’autostima globale, considerata un giudizio complessivo sulle proprie virtù, è “una sorta di sensazione di “contare”, di avere valore, di meritare attenzione, stima e considerazione, o viceversa non meritarne”[1]; è un indicatore attendibile del benessere psicologico dell’individuo e proprio per questo soddisfa quel bisogno umano fondamentale: avere valore, esser …
Read more

Autostima stabile e autostima instabile L’autostima può variare anche nel grado di stabilità; alta, media, bassa che sia, l’autostima può essere più o meno costante, mutevole e oscillante. È netta la distinzione tra il livello di autonomia e il suo grado di stabilità. Ma da cosa dipende la stabilità? Data la grande varietà di fenomeni, …
Read more

Alta e bassa autostima Per determinare se una persona ha un’alta o una bassa autostima, è indispensabile sapere sia cosa pensa di sé sia come vorrebbe sapere, e rilevare la discrepanza che c’è tra le autovalutazioni di fatto e quelle desiderate. In base alla misura rilevata della discrepanza si arriva a stimare il grado dell’autostima; …
Read more

Autostima: Come Migliorarla

dicembre 14th, 2015 | Posted by Igor Vitale in Psicologia Clinica - (0 Comments)

Perché è così fondamentale piacere a noi stessi? Se non si vuole soffrire è opportuno valutarsi positivamente perché molte delle emozioni negative come depressione, solitudine, vergogna sono associate a una bassa autostima. Valutarsi positivamente, quindi, alimenta sempre più la fiducia in se stessi, indispensabile, perché ci offre quella spinta in più per far fronte alle …
Read more

Se ti occupi di salute e benessere, forse hai sentito già mille volte questa frase “per stare bene, devi vivere nel presente”. Eppure, se ci pensi bene, questa è una grande semplificazione. Si può vivere nel presente bene o male, inoltre, tutti noi viviamo nel presente. Pensaci, ciò che chiamiamo passato non è nient’altro che la nostra …
Read more

L’autostima consiste nell’opinione che abbiamo di noi stessi, nel giudizio di valore che diamo circa la nostra identità. Il termine stima nasce in contesti sociali di valutazione, nei quali occorre adoperare delle unità di misura per differenziare oggetti e persone, conferendo loro uno specifico valore. Si stima il peso di una merce o il suo …
Read more

Come riconoscere chi mente a se stesso con i meccanismi di difesa Anche in una prospettiva cognitiva e comportamentale spesso l’autoinganno si installa in un individuo come un meccanismo di difesa, le cui forme di manifestazioni principali in questo senso sono: 1. la negazione di impulsi, ricordi o azioni, le quali potrebbero causare ansia o umiliazioni. Il fenomeno …
Read more