Come illustrato nel capitolo precedente, la comunicazione non verbale rappresenta il 55% del messaggio comunicativo. Ma cosa si intende per comunicazione non verbale? La sua spiegazione non è univoca, esistono differenti definizioni a seconda dei diversi autori che trattano l’argomento. Per Argyle, professore e sociolinguista inglese (1969), la comunicazione non verbale comprende la postura, i …
Read more

Tra le tante ricerche condotte sul tema della menzogna nei bambini, quelle che sembrano essere più ricche di prove empiriche e aver prodotto i risultati più interessanti sono quelle che fanno riferimento alla teoria della mente. Questo costrutto, elaborato alla fine degli anni Settanta, implica la capacità nei bambini di interpretare il comportamento degli altri attribuendovi intenzioni, sentimenti e …
Read more

Gli indizi di menzogna nella comunicazione non verbale   Valeria Bafera   La comunicazione non verbale assume un ruolo particolare anche nella valutazione della menzogna: gli indici non verbali sono, infatti, difficili da dissimulare e, come già accennato, se non c’è corrispondenza tra parole e comportamento è sempre il secondo ad essere considerato più veritiero …
Read more