Articolo di Francesca Federica Falcone L’attenzione sui crimini violenti e sulle dinamiche psicologiche degli autori di tali crimini venne posta in Virginia a Quantico a metà degli anni ’60, da due agenti dell’FBI: Howard Teten (un agente speciale FBI oltre che detective della Squadra Omicidi della Polizia in California ) e Pat Mullany ( agente …
Read more

Lo studio di Susan Adams ha la finalità di studiare gli aspetti linguistici e strutturali delle narrative scritte, e il valore predittivo di alcuni fattori rispetto alla probabilità che si tratti di narrative vere o false. Per evitare questo, chi mente lo fa per omissione piuttosto che per commissione. Compariranno dunque delle differenze sul profilo …
Read more

Il criminal profiling, in quanto strumento utile alle attività investigative, è stato adottato negli anni ’70 presso l’accademia dell’FBI, in particolare alla Behavioral Science Unit. Il contributo più importante al profiling fu la distinzione fra criminali organizzati e disorganizzati[1]:       Organizzato Disorganizzato Intelligenza media o superiore Intelligenza sotto la media   Socialmente competente Socialmente inadeguato …
Read more