Per intelligenza emotiva si indica la capacità di motivare se stessi e di persistere nel perseguire un obiettivo nonostante le frustrazioni; di controllare gli impulsi e rimandare le gratificazioni; di modulare i propri stati d’animo evitando che la sofferenza ci impedisca di pensare; e, ancora, la capacità di essere empatici e di sperare.33 Nella sua …
Read more

L’empatia porta alla scoperta dell’altro da me come alter-ego, alla comunicazione e interazione intersoggettiva nel mondo della vita, alla comprensione reciproca nonostante la cresciuta presenza di relazioni asimmetriche impersonali, di potere e di dominio anche tecnologico. Sagi e Hoffmann hanno rilevato che i neonati di 12 settimane di vita piangono quando sentono piangere un altro …
Read more

Il dibattitto su cosa sia l’intelligenza attraversa tutta la storia della psicologia. Nel 1981, Sternberg ha scoperto che sia gli esperti sia le persone comuni concordano nell’affermare che non esista un solo tipo di intelligenza. Sebbene in passato si sia spesso ritenuto che l’intelligenza fosse collegata soprattutto alla logica, alle abilità di visualizzazione, di memoria …
Read more

Corso in Intelligenza Emotiva

giugno 27th, 2013 | Posted by Igor Vitale in Uncategorized - (0 Comments)

Corso di formazione Intelligenza Emotiva (IE)  Roma, 7-8 Settembre 2013 Padova, 7-8 Dicembre 2013           Presentazione “Per le posizioni di vertice le doti di intelligenza emotiva spiegano l’85% di ciò che distingue dalla media i manager di eccellenza” (Daniel Goleman, Lavorare con l’intelligenza emotiva). La teoria originale dell’intelligenza emotiva è stata …
Read more