Narcisismo e aggressività: discussione critica e prospettive complesse Sono emersi due modelli contrapposti delle dinamiche aggressive. Trattando della rabbia narcisistica che viene evocata nei fallimenti dell’oggetto-Sé l’aggressività ha un rapporto inversamente proporzionale con le manifestazioni della rabbia. Aggressività è reazione alla frustrazione di qualcosa di originariamente “buono” come la natura umana,oppure essa è una componente …
Read more

Quando l’oggetto di studio o di riflessione è la sessualità umana, molte delle discipline nelle scienze sociali non possono più prescindere oramai dal dilagante e massiccio contributo che la psicoanalisi, specialmente quella di stampo freudiano, ha fornito nell’esplicitare un’argomentazione tanto sensibile ed al contempo importante. D’altro lato, sebbene altri validi tentativi siano stati attuati tanto …
Read more

Freud definisce l’obiettivo della psicologia di massa come quello di “isolare il simultaneo influsso esercitato sul singolo da un numero rilevante di persone alle quali egli è legato da qualcosa, ma che per molti aspetti possono essergli estranee” Kernberg definisce cultura di massa tutte le forme di espressione culturale che fanno appello agli individui nel …
Read more

Per Kernberg il livello di importanza assunto dagli individui paranoidi in un determinato momento può essere considerato un indicatore indiretto del grado di prevalenza della paranoiagenesi. Jacques distingue due tipi di org. sociali. Quelle essenziali e quelle paranoiageniche. Quelle essenziali sono sane e consentono anche alle persone di relazionarsi con fiducia, quelle paranoiageniche, invece, rendono …
Read more

Processi di identificazione e natura della leadership Nella trattazione sull’identificazione e l’Ideale dell’Io Freud si concentra quasi solo sul padre come oggetto, mentre la madre viene vista solo in relazione all’omosessualità maschile nell scritto sul narcisismo (1914).Sostiene che l’identificazione è il primo tipo di relazione oggettuale e che il desiderio di diventare come l’oggetto evolve …
Read more

Possiamo immaginare per analogia l’identificazione proiettiva e la scissione – unitamente al concetto di “Sé” – come due strumenti per penetrare il nucleo atomico: attraverso il loro riconoscimento e le loro dinamiche si sono cominciate ad intravedere le forse che mantengono coeso il nucleo della personalità, e il sistema di identificazioni che lo costituiscono. La …
Read more

La teoria strutturale delle relazioni oggettuali di Kernberg propone una sintesi fra il modello kleiniano- bioniano e le versioni più moderne della teoria strutturale. Kernberg considera gli effetti come elemento primario del sistema motivazionaleà le rappresentazioni delle interazioni fra se e oggetto costituiscono le componenti fondamentali della struttura psichica; le pulsioni derivano dall’accumulo di triadi …
Read more

1.2           Sesso, amore e aggressività Come afferma Kernberg (1995) è semplicemente impossibile studiare ed analizzare le vicissitudini dell’amore senza occuparsi delle vicissitudini dell’aggressività all’interno delle relazioni di coppia cosi come nell’individuo stesso, specialmente per soggetti con personalità borderline, in quanto gli aspetti aggressivi della relazione erotica di coppia emergono in tutta la loro importanza all’interno …
Read more

di Anna del Torto 3.4   Disturbo Borderline di Personalità. L’attaccamento disorganizzato come nucleo principale Sul Disturbo Borderline di Personalità sono state avanzate diverse ipotesi che cercano di dare una spiegazione dell’insorgenza del disturbo stesso. Ed infatti, sono stati proposti diversi modelli teorici, sia nell’ambito psicoanalitico sia nell’ambito cognitivo-comportamentale, sul problema nucleare del Disturbo Borderline di …
Read more

Secondo Kernberg le relazioni positive nelle organizzazione dipendono dalla mutua identificazione con un compito comune, e con un gruppo professionale,oltre che sulla fiducia e l’ammirazione dei membri nei confronti del leader. Infine oltre all’idealizzazione e alla dipendenza dal leader, i singoli membri mostrano conflitti di origine edipica e preedipica. Conflitti che sono nascosti e controllati dalla …
Read more