leader-setta

Autrice: Nidja Fico Il capo: psicologia e psicopatologia Nelle sette sataniche il capo è generalmente una persona di sesso maschile che è considerata più vicina all’entità malefica. Il capo di una setta è una persona estremamente carismatica, in grado di esercitar una grossa influenza sugli adepti. Infatti, l’efficacia della leadership non dipende solo dalle caratteristiche …
Read more

Come Gestire la Rabbia

gennaio 13th, 2016 | Posted by Igor Vitale in Psicologia Clinica - (0 Comments)
egg-583163_640

Tutti noi proviamo fastidio o insofferenza quando le nostre regole sono violate, di fronte ad un ingiustizia, però, quando la tua rabbia raggiunge livelli elevatissimi, va controllata prima che faccia del male a te e agli altri. Non è mai utile arrabbiarsi in modo eccessivo. Sfogare la rabbia non elimina la rabbia, elaborarla si. E’ …
Read more

Come uscire da una setta

novembre 27th, 2014 | Posted by Igor Vitale in Psicologia Clinica - (2 Comments)
sette-sataniche-manipolazione

Uscire da una setta non è affatto semplice e non è possibile delineare un percorso standardizzato perché bisogna distinguere due ragioni in particolare: le differenze individuali e le caratteristiche specifiche del gruppo di appartenenza. Tuttavia bisogna tenere conto che, anche se ognuno di noi è caratterizzato in maniera unica nei suoi tratti fisici e psicologici, …
Read more

strategie-manipolazione-mentale

Grazie a notevoli studi da parte di scienziati, sociologi, psicologi e criminologi, oggi è possibile riscontrare molti meccanismi di manipolazione, su cui fa leva colui che chiameremo il manipolatore, nei confronti della vittima che, inconsciamente, vede indebolire la propria volontà, la mente forzata e aperta a forme di condizionamento. È durante questo processo inconscio che …
Read more

setta

Una volta presa coscienza di aver subìto un inganno, nell’adepto si scatenano paure e angosce. Abbandonare il gruppo, infatti, significa perdere tutta la sua realtà. Coloro che fino a quel momento hanno condiviso con lui l’esperienza cultista non gli rivolgeranno più il saluto: “per tutti loro egli diverrà come “trasparente”, un “morto che cammina”.Inoltre, e …
Read more

lavaggio_del_cervello

Abbiamo identificato, quindi, quali sono le componenti del controllo mentale. Ma come si raggiunge questo controllo? Per spiegarlo mi avvarrò del modello dei tre stadi messo a punto dallo psicologo Edgar Schein verso la fine degli anni Cinquanta dopo aver studiato i programmi di lavaggio del cervello utilizzati in Cina sotto il regine di Mao …
Read more

controllo-mentale

Lo psicologo Robert Lifton individua otto temi psicologici fondamentali degli ambienti totalitari. Questi temi vengono utilizzati all’interno delle sètte per promuovere cambiamenti comportamentali e attitudinali e sono: − Controllo del milieu: si tratta del controllo totale della comunicazione del gruppo. Dietro alla scusa che “pettegolezzi” e “chiacchiere” strapperanno il tessuto del gruppo o ne distruggeranno …
Read more

controllo-mentale

Secondo Margaret T. Singer le “manipolazioni sistematiche di influenza sociale e psicologica in condizioni particolari vengono chiamate programmi perché i mezzi con cui si induce il cambiamento sono coordinati. Ed è a causa del fatto che i cambiamenti portano ad apprendimento e adozione di certi atteggiamenti, generalmente accompagnati da certi comportamenti, che applicazioni e risultato vengono …
Read more

persuasione_manipolazione

Lavaggio del cervello e controllo mentale Con l’abrogazione del reato di plagio nel 1981 viene decretata l’assenza di una norma che tuteli i singoli e le loro famiglie dalle azioni illecite di alcuni gruppi a carattere distruttivo. Tuttavia è assodato che studiosi, medici e specialisti non fanno mistero dell’esistenza di conclamate tecniche di condizionamento mentale …
Read more