di Maria Gloria Luciani L’istituzione descritta secondo il modello organizzativo genera un limite nella comprensione della concezione gruppale della stessa in quanto non consente di concepire il conflitto come fattore positivo e produttivo di cambiamenti. La razionalità, il consenso e l’efficienza, non bastano a descrivere il fenomeno organizzativo che necessita, in vero, di affrontare quotidianamente …
Read more

Ecco un nuovo articolo di psicologia dello sport, su spogliatoio e spirito di gruppo, a cura della dott.ssa Ivana Siena, psicologa e psicoterapeuta (clicca qui per approfondire): Si dice che lo spogliatoio è l’anima della squadra. Attraverso quella porta gli individui diventano gruppo, si vestono di un colore, di un’identità. Dentro quelle mura si indossano …
Read more

Era il 1914 quando Trotter, uno psicologo sociale, affermava che l’uomo “è più sensibile alla voce del gregge che a qualunque altro tipo di influenza“, in questo senso lo scopo del leader era solamente quello di dare “ordini ripetuti” e di farsi seguire, esattamente come poteva fare un pastore con le sue pecore. Oggi la …
Read more