Articolo di Martina Morelletti Per analizzare i meccanismi emotivi è importante localizzare le aree cerebrali che sono implicate nella formazione di emozioni come la paura. Le ricerche nel campo delle neuroscienze degli ultimi decenni hanno permesso di individuare molte aree della corteccia cerebrale e di altre strutture ad essa associate, determinandone alcune funzioni ben specifiche. …
Read more

Le Fobie possono essere definite come paura marcata o persistente  di un oggetto o di una situazione particolare, paura sproporzionata rispetto al pericolo che tale oggetto o situazione può comportare Il soggetto riconosce che la paura è eccessiva (presente nel DSM IV-TR, non nel DSM-5) ma evita in ogni modo ciò che la provoca l’oggetto …
Read more

7. paura di ingoiare La paura di ingoiare è solitamente legata a traumi sul cibo (ad es., vedere qualcuno soffocare mentre mangia). Alcune persone con questa paura, mangiano solo cibi liquidi o quasi. Nella maggior parte dei casi le persone hanno vere e proprie reazioni fisiche che non sono spiegate da motivi medici.  Nei casi …
Read more

Come riconoscere le emozioni nella loro definizione   Stefania Porcu Molti esperti concordano che dopo decenni di ricerche e formulazione di molte teorie non esiste ancora oggi una definizione di emozione che ne contempli tutti gli aspetti. Soffermandosi però sulle componenti, sulla genesi e sulle funzioni delle emozioni, Zimbardo, nonostante le enormi differenze nella definizione …
Read more

di Giulia Nocentini ESPERIMENTO 2: INFLUENZA DELLE ESPRESSIONI CORPOREE SUL RICONOSCIMENTO DI ESPRESSIONI FACCIALI Il viso e il corpo fanno parte di un insieme integrato; infatti, nella nostra vita quotidiana, incontriamo le facce non come oggetti isolati, ma come parte importante di un corpo intero. La rapida individuazione delle incoerenze tra le loro espressioni emotive …
Read more

Ivan Pavlov, premio Nobel per la Medicina nel 1904, è considerato uno degli studiosi di riferimento in termini di apprendimento. Pavlov ha messo a punto uno dei modi più antichi per studiare l’apprendimento: il paradigma del condizionamento classico o rispondente. Pavlov, studiava l’attività di digestione dei cani, e si rese conto di alcuni fenomeni inaspettati …
Read more

3.6.      Descrizione carattere Sei: La Paura di Serena Giovannini Questo tipo di carattere è molto complesso ed è impossibile descriverlo prescindendo dai tre sottotipi: conservativo, sociale, sessuale, perché è come se in base alla reazione di fronte alla paura, tono emozionale del sei (Naranjo, 1996), si strutturassero tre caratteri diversi: si può passare dalla vigliaccheria, …
Read more