Nel 1939, L. Keeler inventò il poligrafo o Lie Detector, denominato impropriamente “macchina della verità”, «uno strumento che registra i cambiamenti fisiologici, come il ritmo cardiaco, la pressione sanguigna, il ritmo respiratorio, la sudorazione ed il riflesso psicogalvanico che, seguendo il cambiamento del tono emotivo, vengono ritenuti identificativi della difficoltà del soggetto in alcune circostanze» …
Read more

Il poligrafo, comunemente conosciuto come “macchina della verità”, è uno strumento che misura e registra il cambiamento delle attività del sistema nervoso autonomo mentre il soggetto è chiamato a rispondere a una serie di domande. Nell’uso tipico, per rilevare le risposte fisiologiche si applicano al soggetto quattro sensori: una cintura pneumatica attorno al petto e allo …
Read more

  Cos’è il Poligrafo /lie detector/? Lo strumento tipicamente utilizzato per condurre il test del Poligrafo consiste in un recorder fisiologico che valuta tre indicatori di attivazione autonomica: il battito cardiaco/pressione sanguigna, la respirazione, la conduttanza cutanea. Oggi molti esaminatori usano sistemi di registrazione computerizzata. Poligrafo significa letteralmente “più scritture”, e fa riferimento al metodo …
Read more

13 Tecniche di Interrogatorio

settembre 30th, 2015 | Posted by Igor Vitale in Uncategorized - (1 Comments)

L’uomo è da sempre alla ricerca di Tecniche di Riconoscimento della Menzogna, di strumenti e macchine per identificare il falso durante l’interrogatorio e l’intervista nei contesti giuridici. Oggi ripercorreremo la storia degli strumenti per Riconoscere la Menzogna, fino ad oggi. Il Linguaggio del Corpo (900 a.C.) La Tecnica più antica di riconoscimento della Menzogna è di certo …
Read more

Concludendo, possiamo dire che l’ultimo decennio ha visto la ricerca scientifica nell’ambito delle neuroscienze progredire in un modo che non ha precedenti, specialmente per quanto riguarda i complessi meccanismi che regolano il rapporto tra mente e cervello. Sulla scia di tali sviluppi, il numero di esperimenti sempre più sofisticati, mirati a spiegare le basi neurobiologiche e neurofisiologiche del …
Read more

Gli enormi passi avanti compiuti grazie alle neuroscienze nello studio delle funzioni cognitive si sono tradotti anche in nuovi tentativi di capire, attraverso la misurazione dell’attività cerebrale, se una persona mente o dice la verità. In realtà, i primi sforzi di rilevare l’inganno iniziano già verso la fine del 1800, quando gli studiosi iniziano a sviluppare test sulla …
Read more