Sinora si è parlato di sadismo di tipo patologico che si presenta con intense fantasie sessuali ricorrenti, per un periodo di almeno sei mesi, con comportamenti che coinvolgono un’altra persona cui viene procurata una reale sofferenza fisica o psicologica da cui si trae un’eccitazione sessuale. Come anticipato, nel sadismo patologico, la vittima non è consenziente oppure sperimenta evidenti difficoltà o problemi …
Read more