Sociologia del calcio

dicembre 10th, 2013 | Posted by Igor Vitale in Psicologia Sociale - (0 Comments)

di Raffaele Cellini Oggi è più che mai chiaro quanto il calcio non sia più un semplice sport al pari di altri, bensì una sorta di nuova istituzione che tende sempre più a debordare dai confini del contesto sportivo per sfociare con sempre maggiore presa nel contesto sociale: capita facilmente d’imbattersi in discussioni riguardo il …
Read more

Quali sono i meccanismi persuasivi sottostanti gli spot pubblicitari trasmessi in televisione? Come fa la pubblicità a convincere grandi fasce della popolazione? Abbiamo sentito molte volte pronunciare la frase: “io sono immune dalla pubblicità, acquisto solo quello che effettivamente conviene. Io non acquisto Mulino Bianco, Banderas e la gallina non sono credibili”, eppure ci sarà …
Read more

Come abbiamo visto già in questo sito (ad esempio qui 🙂 secondo la teoria dei grandi media di Otto Kernberg, i media tendono a stimolare il telespettatori con stimolazioni paranoiche e narcisistiche. Gli spot stimolano aspetti paranoici di personalità? A volte si, vediamo un esempio di stimolazione paranoica.  Come si può osservare nella pubblicità, i germi …
Read more

Fino ad alcuni decenni fa, le strategie di marketing si basavano sull’assunto dell’homo oeconomicus: in sostanza si affermava che l’uomo è un essere del tutto razionale, per questo motivo le strategie di persuasione mostravano la “convenienza” nell’acquisto del proprio prodotto (strategia cognitiva). Inoltre, nella prima metà del Novecento, a causa della guerra erano molto più …
Read more

Il Marketing Sociale (Kotler) è l’applicazione di strategie di marketing per vendere idee, valori, comportamenti. L’obiettivo non è quello di fare cassa vendendo beni, ma ci si propone di modificare il comportamento, con l’assunto per cui alla modifica del comportamento corrisponderà un beneficio collettivo. Per far cambiare un comportamento ad un gruppo target è indispensabile …
Read more