Articolo di Salvia Gelsomina Abbiamo già chiarito come per particolari categorie sociali e professionali esiste uno specifico rischio di diventare vittima di stalking da parte di ammiratori, clienti o assistiti (Pathè, Mullen, e Purcell, 2002). Attori, politici, cantanti e altre figure dello spettacolo e dello sport da sempre sono categorie professionali più facilmente esposte al …
Read more

LA RICERCA DEL MODENA GROUP ON STALKING Il Modena group on stalking (gruppo di studiosi europei che si è riunito con lo scopo di approfondire, mediante ricerche internazionali e multidisciplinari) ha condotto una ricerca per studiare il fenomeno dello stalking. La ricerca da tale gruppo effettuata in Italia si è basata su un campione di …
Read more

Articolo di Salvia Gelsomini Nell’ambito del nostro ordinamento la prima classificazione si deve alla Polizia di Stato all’interno del PROGETTO “S.I.L.Vi.A” (Stalking Inventory List per vittime e autori). Tale categorizzazione è stata elaborata da Sheridan e Boon nel 2003 per facilitare, a coloro che lavorano in questo settore, la comprensione delle motivazioni che spingono lo …
Read more

Articolo di Salvia Gelsomina Prima di esaminare il ruolo della vittima di stalking, ritengo opportuno passare in rassegna l’evoluzione, in ambito criminologico, psichiatrico-forense e giuridico, dell’analisi delle tante variabili che intercorrono tra vittima e aggressore. La percezione della vittima può essere riassunta in quattro categorie: vittima ignorata, visto che “il criminale agisce e la vittima …
Read more

Articolo di Salvia Gelsomina “Non mi lascerà mai in pace,mi ha violentata fisicamente e psicologicamente, mi ha derubata della mia privacy e della mia libertà, dei miei amici, del mio lavoro, della mia vita e nulla di ciò che io possa fare fa la minima differenza” Marta, molestata dall’ex fidanzato per cinque anni. “Tende una …
Read more

Articolo di Salvia Gelsomina La molestia relazionale è stata studiata e spiegata principalmente da due approcci teorici: la teoria dell’attaccamento di Bowlby, la quale ne fa risalire le radici alle esperienze infantili di relazioni disturbate con i caregiver primari, e la teoria del perseguimento degli obiettivi relazionali. La teoria dell’attaccamento sottolinea l’importanza del legame del …
Read more

Articolo di Salvia Gelsomina In base all’ambito e al tipo di interesse che lo stalker ha nei confronti della vittima si possono distinguere tre tipologie di stalking: lo stalking emotivo è la tipologia più diffusa e viene perpetuata in genere da ex coniugi o ex partner o amanti oppure da persone che in passato hanno …
Read more

Articolo di Salvia Gelsomina I comportamenti molesti possono essere raccolti in tre grandi categorie: comunicazioni indesiderate: telefonate, lettere, biglietti ecc. ; contatti indesiderati: approcci diretti, pedinamenti, spionaggio e sorveglianza; comportamenti associati: invio di doni indesiderati, richiesta o annullamento di beni e servizi a nome della vittima, aggressioni fisiche o verbali. Vediamole nel dettaglio una per …
Read more

Articolo di Salvia Gelsomina Lo stalking vede nella maggior parte dei casi le donne come vittime e gli uomini come persecutori, anche se non mancano casi in cui si verifica il contrario (rapporto di 3:1). Nell’80% dei casi vittima e molestatore si conoscevano o perché ex partner (50% dei casi) o perché amici o conoscenze …
Read more

Articolo di Salvia Gelsomina 1. Erotomania La sindrome di Clèrambault o erotomania è uno specifico disturbo psichiatrico comunemente associato allo stalking. Dati empirici riportano che il 10% della popolazione degli stalker sono erotomani: sono tra i meno violenti. Nel DSM-IV l’erotomania viene inserita fra i disturbi deliranti. Dal punto di vista clinico si tratta di …
Read more