Le 7 caratteristiche delle persone di successo secondo Anthony Robbins

novembre 21st, 2014 | Posted by Igor Vitale in Uncategorized

successo

Anthony Robbins scrive che sette sono i tratti caratteriali fondamentali delle persone di successo coltivano o hanno coltivato in sé, questi sono:

Caratteristica 1: Passione

É prioritario individuare/scoprire un motivo, uno scopo, una finalità, un obiettivo, un progetto, soggettivamente importante, entusiasmante,esaltante, il cui raggiungimento/perseguimento ci spinge ad attivarci, afare, a crescere, a migliorare, impegnarsi.

La passione è il combustibile che spinge le persone all’azione per il raggiungimento di qualcosa. Essa conferisce alla vita significato, potenza, gusto, realizzazione. Come base di tutte le grandi imprese, in svariati campi c’è sempre una grande passione, interesse, si tratti di un medico, di un artista, di uno scienziato,di una persona comune, di un manager o di un uomo di affari.

Caratteristica 2: Fede

Le persone che hanno grande successo hanno credenze notevolmente differenti da coloro che falliscono. Ciò di cui noi siamo convinti circa ciò che siamo e ciò che possiamo essere effettivamente spesso determinano quello che saremo. Le aspettative che si realizzano hanno un loro significato anche nelle attività del singolo e nelle possibilità di raggiungere obiettivi sfidanti. Se crediamo che la nostra vita sia caratterizzata da ristretti limiti, tutto ad un tratto, ci troveremo a conferire realtà a quei limiti. Le credenze dell’individuo sono di notevole aiuto nella realizzazione degli obiettivi ai quali in linea di massima esso aspira.

Molte persone sono appassionate ma viste le loro credenze limitanti riguardo ciò che sono e ciò che possono fare, non
intraprendono quelle azioni che potrebbero trasformare i loro progetti, aspettative o sogni in realtà. Gli individui che riescono sanno che cosa vogliono, e credono di poterlo ottenere. Passione e fede intesa come convinzione in sé , nelle proprie capacità, nelle possibilità di perseguire ciò che più ci interessa, contribuiscono a fornire la forza propulsiva per
raggiungere l’eccellenza. Tuttavia questo non basta; vi è inoltre bisogno di un percorso, di una razionale capacità di una progressione logica per raggiungere la meta prefissata.

Caratteristica 3: Strategia

Per strategia si intende un modo di organizzare le risorse. Le prime due caratteristiche sono importanti, ma è anche necessaria la giusta strategia, la giusta modalità di organizzare cosa, come fare/operare, procedere, attivarsi in termini realizzativi e finalizzativi.

Ogni grande intrattenitore, politico, genitore, imprenditore, è consapevole che non basta avere certe risorse per ottenere il successo ma che bisogna utilizzarle nella maniera più efficace. Una strategia rappresenta la consapevolezza che le abilità, i
talenti e le ambizioni migliori, hanno bisogno di essere utilizzati al momento giusto con una sequenza appropriata. È fondamentale quindi, fare la cosa giusta al momento giusto.

Caratteristica 4: chiarezza in fatto di valori

Ciò che secondo ciascuno di noi davvero conta è determinato dai valori, le cose in cui crediamo, le componenti che ci motivano, interessano, impegnano, coinvolgono, sono i giudizi fondamentali, di ordine etico, sociale e pratico. I valori sono specifici schemi e sistemi di credenze riguardo ciò che è bene o male, giusto o sbagliato per le nostre esistenze.

Essi simboleggiano i giudizi che creiamo in merito a quello che rende la vita degna di essere vissuta. Tuttavia molti individui non hanno un’idea chiara di ciò che è per loro importante. Spesso essi fanno cose che li rendono insoddisfatti di se stessi, per il fatto che manca loro la chiarezza a rendersi conto su ciò cui inconsciamente credono è bene per loro o per
gli altri. Nel raggiungimento degli obiettivi prefissati, più o meno ardui da perseguire, e nella ricerca dell’affermazione, è importante avere una visione chiara e precisa di ciò che davvero conta. Il comprendere i valori
rappresenta uno dei punti focali più produttivi e stimolanti per il raggiungimento dell’eccellenza. Come è facile notare, tutte le caratteristiche finora descritte si alimentano e interagiscono a vicenda.

Le credenze influenzano la passione. Più siamo convinti di poter realizzare qualcosa, tanto più siamo generalmente desiderosi di agire per il suo raggiungimento. É sufficiente la fede per raggiungere l’eccellenza? È un buon punto di partenza. I valori influiscono sulle strategie per il raggiungimento del successo. Se la strategia per il raggiungimento del successo presuppone cose in contraddizione con le proprie inconsce credenze riguardo a ciò che è bene o male nella vita
dell’individuo, neppure la migliore delle strategie funzionerà. Ciò è spesso constatabile in individui che iniziano col farcela, ma finiscono poi col deragliare la propria riuscita. In questo caso vi è un conflitto interiore tra i valori dell’individuo e la sua strategia di realizzazione.

Caratteristica 5: energia

Attorno a noi possiamo notare molti individui che hanno una passione in cui credono; conoscono la strategia che li può portare alla sua realizzazione, i loro valori sono coerenti, ma non hanno la vitalità fisica necessaria per iniziare l’azione significativa indirizzata allo scopo. É quindi inseparabile il successo dall’energia fisica, intellettuale e psichica che permette di ottenere il massimo da ciò che abbiamo a disposizione.

Caratteristica 6: potere di legare

La maggior parte delle persone di successo hanno in comune la capacità di costruire legami con gli altri e di sviluppare rapporti con individui di ogni tipo. I grandi successi perseguiti si devono al fatto che chi li ha raggiunti ha saputo costruire legami positivi con molte altre persone.

• Caratteristica numero sette: dominio della comunicazione

Il modo con cui comunichiamo con altri e con noi stessi determina la qualità delle nostre esistenze. Gli individui che hanno successo nella vita sono coloro che hanno appreso a raccogliere le sfide che l’esistenza propone e a comunicare queste esperienze a se stessi in modo da poter cambiare positivamente le cose.

D’altro canto falliscono coloro che, di fronte alle avversità della vita, le accolgono come limitazioni. Gli individui che
modellano e plasmano le nostre esistenze e le nostre culture e che sono rilevanti nella trasformazione del pensiero sono anche abili nella comunicazione con gli altri, oltre che con se stessi; essi hanno in comune la capacità di trasmettere una visione, un’aspirazione, una gioia, una missione.

 

Comments

Comments

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 Responses are currently closed, but you can trackback.