24 Comportamenti Tipici del Serial Killer

novembre 26th, 2015 | Posted by Igor Vitale in Criminologia

 

serial killerEcco una raccolta dei 24 Comportamenti Tipici del Serial Killer

  1. Cambiarsi i vestiti, lavarsi, fare sparire gli indumenti sporchi delle tracce biologiche della vittima e delle trace dell’omicidio
  2. Pulire la propria auto su usata per l’omicidio o trasportare la vittima
  3. Organizzare un alibi
  4. Manifestazione di facciata di un atteggiamento rigido e distaccato, guidare l’auto con più attenzione e avere maggiore cura del proprio aspetto
  5. Inizio di assunzione di alcol e droga, o aumento dei consumi, per gestire lo stress
  6. Inizio di preoccupazione per le notizie che potrebbero apparire sui mezzi d’informazione: interpreta ogni avvenimento in relazione al suo crimine, si sente braccato, cerca di stabilire un contatto con qualcuno dei media
  7. È possibile che regali un oggetto personale tolto alla vittima a una persona significativa della sua vita
  8. Potrebbe essere presente ai funerali e/o alla sepoltura della vittima
  9. Comincia a ritardare sul lavoro, aumenta i permessi per malattia o altre ragioni, si fa licenziare o cambia attività
  10. Cerca motivazioni e circostanza elegittime e credibili per abbandonare, per un certo periodo, la zona dove risiede, se è la stessa del delitto.
  11. Tende a ritornare sul luogo dell’omicidio o su quello in cui ha lasciato il cadavere, usando tecniche di mimetizzazione personale variabile
  12. Sperimenta situazioni angoscianti di insonnia e depressione
  13. Può contattare i familiari della vittima con telefonate mute e o con falsi errori di digitazione del numero
  14. Incontrerà i parenti della vittima in qualche luogo pubblico chedendo loro delle informazioni
  15. Può farsi prendere da episodi esplosivi di collera e rabbia
  16. Si recherà al cimitero a guardare da lontano la lapide della sua vittima, poi si avvicinerà e si fermerà a quella accanto, sempre continuando a fissare quella che gli interessa veramente
  17. Tendenza a collaborare con gli investigatori
  18. Può nutrire un certo interesse per la religione, come conseguenza di una crisi mistica, ma solo per un tempo molto breve
  19. Conserva gli articoli dei giornali che trattano il caso
  20. Tornerà a vivere nella zona degli omicidi dopo l’iniziale periodo di allontanamento
  21. Se arrestato e interrogato, parlerà del crimine in terza persona come se non ne sapesse niente
  22. Invierà qualche cartolina anonima ai familiari della vittima
  23. Potrebbe far recapitare uqalcosa della vittima alla famiglia di quest’ultima, cambiandone l’aspetto in qualceh modo
  24. Metterà in mostra per se e per gli altri, un trofeo preso alla vittima, mimetizzandolo in qualche modo
Manuale Gratuito di Criminologia

Comments

Comments

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 Responses are currently closed, but you can trackback.

One Response