fbpx

Corso Internazionale di Psicologia Criminale 2018 Roberta Bruzzone, Vrij e Igor Vitale

Corso in Psicologia Criminale con Roberta Bruzzone e Igor Vitale – Edizione Tecniche di Interrogatorio

_

Cosa imparerai:

  • Tecniche di Interrogatorio
  • Intervista Investigativa
  • Tecniche di Riconoscimento della Menzogna
  • Psicolinguistica Forense

_

Il Programma Didattico del Corso di Psicologia Criminale con Roberta Bruzzone

Giorno 1
  • Tecniche e Tattiche di Interrogatorio
  • Intervista Investigativa
  • Interrogatorio e Personalità: come formulare le domande
  • Tecniche di Riconoscimento della Menzogna
  • Protocolli di Riconoscimento della Menzogna
  • Casi reali
  • Esercitazioni Pratiche

_

Giorno 2
  • L’interrogatorio nei casi di omicidio e di stupro
  • Analisi dell’interrogatorio nei crimini seriali
  • Come selezionare le strategie di interrogatorio
  • Analisi della Comunicazione Non Verbale nell’Interrogatorio
  • Statement Analysis: implicazioni pratiche
  • Casi reali
  • Esercitazioni pratiche

_

Roberta Bruzzone è la principale relatrice del Corso di Psicologia Criminale

Roberta Bruzzone, Psicologa e Criminologa esperta di analisi del crimine (ad es., omicidi, violenza sessuale, reati su minori) ha lavorato direttamente sul campo dei più noti crimini italiani ed ha una formazione statunitense in Bloodstain Pattern Analysis (BPA, Miami – USA).

_

_

Roberta Bruzzone, Psicologa e Criminologa, ha spiegato le tecniche di interrogatorio e di investigazione legate a casi di omicidio. Inoltre i partecipanti hanno potuto apprendere le differenze nell’utilizzo delle tecniche di interrogatorio in base alla personalità del sospetto.

_

_

Aldert Vrij è stato il principale relatore internazionale. Il prof. Vrij è considerato da molti il massimo esperto di tecniche di riconoscimento della menzogna, avendo all’attivo più di 500 ricerche

Ho avuto l’onore di poterlo invitare e di interpretarne la voce durante il corso, durante il quale ha spiegato i metodi per riconoscere chi mente e le linee guida aggiornate per questo tipo di tecnica in criminologia. Ha dedicato un lungo ed approfondito materiale didattico alle tecniche di riconoscimento della menzogna

Prof. Aldert Vrij (Olanda) è il massimo esperto in Europa di Tecniche di Riconoscimento della Menzogna, con più di 500 pubblicazioni scientifiche. Il Prof. Aldert Vrij insegna presso l’Università di Portsmouth. Durante il Corso Internazionale di Psicologia Criminale (Edizione di Roma) entrerà nel dettaglio sui protocolli e le tecniche di riconoscimento della menzogna. Il Prof. Vrij spiegherà modalità per identificare la menzogna in pratica.

_

_

__

_

Igor Vitale ed il prof. Aldert Vrij durante la sessione Esercizi e dimostrazioni della lezione di Tecniche di Riconoscimento della Menzogna

Igor Vitale è Psicologo, Formatore Internazionale, Presidente IIAPHS, Esperto di Progetti Europei, docente della Scuola Psiop, Università Tor Vergata, Università di Padova e Università LUMSA. Codificatore Internazionale Facial Action Coding System con Ekman, Friesen, Hager (Arizona, A Human Face). E’ autore di Minte Criminala, testo universitario di Criminologia (con Leliana Parvulescu) e del Trattato di Criminologia (Teseo Editore).

_

_

Il corso di psicologia criminale ha previsto partecipanti provenienti da tutta Italia

_

Todor Todorov (Bulgaria) ha presentato un caso di analisi psicologica del più noto caso di serial killer bulgaro, caso sul quale ha lavorato direttamente

Todor Todorov è considerato da molti il più eminente psicologo Bulgaro, ha lavorato per tredici anni a Capo di Psicologia Criminale presso Ministero degli interni bulgaro (Sezione – Istituto di Psicologia), 2000 casi alle spalle. Unico Chief Instructor Europeo della Backster’s School of Lie Detection (USA). Durante il Corso spiegherà in dettaglio le tecniche e strategie di interrogatorio da utilizzare nel caso di omicidi e stupri seriali.

Nel Corso di Psicologia Criminale con Roberta Bruzzone, il dottor Todor Todorov ha presentato il caso di Mihail Leshtarski, serial killer bulgaro, mediante un documentario che ha visto lo stesso Todorov come protagonista. Sono state analizzate in dettaglio tutte le sfaccettature criminologiche e vittimologiche del caso mediante un assessment dettagliato delle intervista forensi condotte dallo stesso Todorov in carcere. Il film-documentario è stato poi presentato anche al film festival di Belgrado

_

___