Fino ad alcuni decenni fa, le strategie di marketing si basavano sull’assunto dell’homo oeconomicus: in sostanza si affermava che l’uomo è un essere del tutto razionale, per questo motivo le strategie di persuasione mostravano la “convenienza” nell’acquisto del proprio prodotto (strategia cognitiva). Inoltre, nella prima metà del Novecento, a causa della guerra erano molto più …
Read more