Cesare Lombroso, l’uomo criminale e il determinismo biologico L’ Antropologia criminale, fondata da C. Lombroso (1835-1909), indirizzò i suoi studi alla persona del delinquente, alle caratteristiche anatomiche e componenti morbose da lui ritenute responsabili del comportamento criminoso. Gli vanno riconosciuti i meriti di aver fatto convergere l’interesse delle scienze penalistiche (prima unicamente rivolto all’entitĂ  di …
Read more