Articolo di Alessandra Serio Centro Antiviolenza Debellare lo stigma dell’etichettamento: da “vittima” a “sopravvissuta” La mia attività di operatrice presso il Centro Antiviolenza E.m.m.a Onlus, si è avviata con un corso di formazione rivolto alle nuove volontarie, che ha fornito gli strumenti necessari per comprendere meglio la cultura soggiacente a fenomeni di natura violenta, come …
Read more

Articolo di Alessandra Serio Nel caso di un abuso extrafamiliare, uno dei fattori protettivi è rappresentato da emozioni negative, tra cui in particolare l’odio verso l’aggressore; quando invece si tratta di abuso intrafamiliare, non c’è difesa, soprattutto se il contesto sociale è collusivo. Infatti, le aggressioni violente, durature ed umilianti perpetrate dai familiari generano sentimenti …
Read more

Articolo di Alessandra Serio Che cos’è la resilienza? “Quando la vita rovescia la nostra barca, alcuni affogano, altri lottano strenuamente per risalirvi sopra. Gli antichi connotavano il gesto di tentare di risalire sulle imbarcazioni rovesciate con il verbo resalio. Forse il nome della qualità di chi non perde mai la speranza e continua a lottare …
Read more

Articolo di Alessandra Serio La resilienza è un costrutto che affonda le proprie origini nel campo della metallurgia; la storia della sua evoluzione e di conseguenza la sua spendibilità nel contesto quotidiano, lo rende di massimo interesse per le scienze psicologiche e sociali, in cui dilagano negli ultimi decenni ricerche scientifiche e studi volti ad …
Read more

Articolo di Luciano Adolfo di Prata    Questo lavoro di tesi prende spunto dal mio interesse per il fenomeno di rilevante allarme sociale delle bande giovanili, che ho quindi deciso di analizzare.Atti di bullismo, baby gangs, spaccio al minuto di droga, sono solo alcuni dei fenomeni che oggi inducono a porsi un importante interrogativo: perché …
Read more

Articolo di Alessandra Errichiello La giurisprudenza sta iniziando ad aprire le porte del processo penale a nuove tecnologie e metodi scientifici per fini precisi. In ambito investigativo- giudiziario queste tecnologie possono essere utilizzate per analizzare testimonianze e per condurre colloqui investigativi, offrendo quindi validi strumenti ad avvocati, magistrati e polizia giudiziaria. L’apporto delle neuroscienze ha …
Read more

Testo di Alessandro Pinarello Michelotto AFFRONTARE IL CASO   La sera del 24 febbraio 2017, tra le 23:00 e le 23:40, Valerio Guerrieri si suicidò impiccandosi nel bagno della sua cella, la numero 67 della seconda sezione del carcere “Regina Coeli” di Roma. All’interno delle carceri italiane i suicidi e i tentati suicidi sono all’ordine …
Read more

Articolo di Anna Paola Onorati Chi era Marina Arduini?! Nel caso che ho deciso di affrontare, l’autopsia psicologica diventa un elemento indispensabile per la corretta costruzione del profilo psicologico di Marina, non compatibile a mio giudizio con una personalità suicida. Lo studio della “vittima”, l’analisi delle sue relazioni svolge un ruolo attivo nella criminodinamica della …
Read more

Articolo di Anna Paola Onorati La scomparsa di una persona significa affrontare un incubo; lascia un vuoto che innesca un processo di lutto che è analogo a quello che affrontano i cari di una persona defunta. In questo caso però, terminate le ricerche e archiviate le indagini, inizia la routine che ogni famiglia deve affrontare …
Read more

Le circostanze finora descritte meritano una serie di importanti riflessioni che riguardano sia le dichiarazioni ma anche l’estrema ambiguità del ruolo svolto da uno dei protagonisti di questa vicenda: Angelo, l’amante di Marina. Marina e Angelo si conoscono da 10 anni e Marina, oltre ad avere una relazione sentimentale con lui, si occupa di far …
Read more