Obiettivo della Infant Strange Situation è quello di classificare i bambini in base al loro stile di relazione con la madre. Vediamo ora le caratteristiche delle reazioni comportamentali dei bambini nel contesto della Infant Strange Situation. Chi ha un attaccamento sicuro/autonomo utilizza un discorso coerente e collaborativo. Riconosce l’importanza dell’attaccamento e sembra esser obiettivo rispetto …
Read more

Il protocollo, oggi noto come “Infant Strange Situation” (Ainsworth et al., 1978) è una procedura che è stata successivamente applicata moltissime volte da ricercatori di tutto il mondo ottenendo ottimi valori di attendibilità e validità. In questo tipo di osservazione, la relazione tra madre e figlio veniva periodicamente osservata a casa fino al primo anno …
Read more

In letteratura, gli stili di attaccamento vengono definiti come meccanismi del cervello innati che portano il bambino a stabilire una comunicazione con i genitori e a ricercare  la loro vicinanza. Gli stili di attaccamento hanno dunque un ruolo fondamentale nello sviluppo della persona perché vanno ad influenzare diverse relazioni significative che a loro volta influiscono …
Read more

di Anna del Torto 1.1 Comportamento disorganizzato/disorientato L’etichetta “attaccamento disorganizzato/disorientato” -attaccamento di tipo D- fu coniata per la prima volta da Main e Solomon (1990) per descrivere tutti quei comportamenti spaventati, strani, disorganizzati che si manifestavano durante la procedura della Strange Situation (Ainsworth M., et al., 1978) e che non rientravano nei tre tipi di …
Read more