La motivazione ad apprendere “La motivazione è una spinta grazie alla quale il soggetto adotta comportamenti positivi, quali mostrarsi desideroso di acquisire nuove conoscenze, impegnarsi e persistere nello studio”. Negli ultimi vent’anni lo studio della motivazione ad apprendere ha avuto un notevole ampliamento, coinvolgendo diverse correnti teoriche. Quest’ultime possono essere ridotte, con qualche semplificazione, a …
Read more

di Antonella Matichecchia La Gestione per obiettivi (goal setting) risulta funzionale al raggiungimento dei risultati in quei contesti organizzativi nei quali il decentramento di responsabilità, la delega di autorità, l‘autonomia nei processi decisionali siano considerati principi cardine attraverso i quali ottenere la massima partecipazione delle risorse umane al conseguimento dei risultati aziendali. La teoria del …
Read more

Negli anni ’70 A Santa Cruz, California, un gruppo di studiosi, Richard Bandler, John Grinder,  Robert Dilts, Judith DeLozier , Leslie Cameron- Bandler, sviluppano alcuni strumenti utili a riconoscere la struttura dell’esperienza soggettiva e promuovere processi di cambiamento. Questo modello di cambiamento, oggi particolarmente diffuso, prende il nome di programmazione neurolinguistica, o PNL, che viene …
Read more

di Igor Vitale Negli anni ’70 A Santa Cruz, California, un gruppo di studiosi , Richard Bandler, John Grinder,  Robert Dilts, Judith DeLozier , Leslie Cameron-Bandler, sviluppano alcuni strumenti utili a riconoscere la struttura dell’esperienza soggettiva e promuovere processi di cambiamento intenzionale. Questo modello di cambiamento , oggi particolarmente diffuso, prende il nome di programmazione …
Read more