Nella parafilia il sesso ben raramente appaga. Ugualmente è presente nel malato e nel sano il carattere di compulsività, di necessità, di obbligatorietà nell’utilizzo delle modalità di accoppiamento “perverse” che diventano non già un gioco, ma un obbligo. Al clinico è richiesto un atteggiamento non giudicante (perlomeno finchè il perverso cessa di essere tale e …
Read more

In tema di trasgressione, la sessualità e il cibo hanno molto da raccontare. Fin da piccoli ci insegnano che non si gioca con il cibo, che non si mangia con le mani e che a tavola si sta composti. Ovviare ad una di queste ferree regole significava trasgredire (Camerani, 2010). Diversi film, inoltre, esaltano l’erotismo …
Read more

I nostri cinque sensi sono di fondamentale importanza, non solo nelle cose quotidiane ma anche nella sessualità. Tuttavia molto spesso, a causa della fretta, dimentichiamo di fermarci un attimo e attivarli. Risvegliare la propria energia sessuale significa coinvolgere tutti i nostri sensi percettivi, senza dare per scontato semplici gesti quotidiani. Il tatto, l’olfatto, il gusto, la …
Read more

Il piacere sessuale è, tra i vari tipi di piacere sperimentati dall’uomo, il più intenso ed il più coinvolgente. Nell’esperienza comune il piacere sessuale viene percepito essenzialmente come il prodotto di una stimolazione degli organi genitali, e viene, quindi considerato come una specifica sensazione corporea (Jannini et al., 2007). Il piacere sessuale sembra essere soprattutto …
Read more

Le neuroscienze studiano le emozioni fondamentali quali l’aggressività, le passioni e la depressione con gli strumenti della biochimica, della fisiologia e dell’anatomia. Anche le emozioni,però,  come ogni altra attività del cervello, utilizzano particolari sostanze chimiche, dette “neurotrasmettitori” (Archer, 1987). Nel particolare, il comportamento aggressivo ha da sempre interessato gli studiosi impegnati nelle aree più disparate che spaziano …
Read more

Sinora si è parlato di sadismo di tipo patologico che si presenta con intense fantasie sessuali ricorrenti, per un periodo di almeno sei mesi, con comportamenti che coinvolgono un’altra persona cui viene procurata una reale sofferenza fisica o psicologica da cui si trae un’eccitazione sessuale. Come anticipato, nel sadismo patologico, la vittima non è consenziente oppure sperimenta evidenti difficoltà o problemi …
Read more

Le problematiche relative alla motivazione al cambiamento svolgono un ruolo centrale nel campo degli interventi sulle modificazioni delle abitudini non salutari e degli stili di vita problematici, in particolare quando si tratta di modificare abitudini inerenti la ricerca del piacere. Secondo la filosofia del Colloquio di Motivazione, l’enfasi sta nelle capacità dell’operatore di comprendere ed …
Read more

Secondo il Global Gender Gap Report (Hausmann, Tyson e Zahidi, 2012), il rapporto che quantifica l’evoluzione nel tempo e la dimensione delle disparità di genere attraverso il monitoraggio di 134 Paesi, l’Italia si posiziona all’80° posto (retrocedendo in soli quattro anni di ben 13 posizioni). La situazione nel contesto italiano è a dir poco preoccupante: …
Read more

Stadi del cambiamento per il Disturbo da Ipesessualità   Premettendo che il cambiamento sia un processo che si sviluppi lungo un continuum, vi sono diversi stadi:   precontemplazione; contemplazione; determinazione e programmazione; azione; mantenimento;   Il modello degli stadi implica la necessità di adattare la comunicazione e gli eventuali interventi, alla motivazione del paziente e …
Read more

Articolo di Sharon Invigorito Recentemente, in seguito all’elaborazione dei criteri per questo disturbo e allo sviluppo di questionari diagnostici, sono stati svolti vari studi per capire se ci sono ed eventualmente quali sono, le caratteristiche di personalità dei soggetti affetti dal disturbo in questione. In un primo studio con il NEO-PI-R (Reid et al., 2008), …
Read more