Articolo di Katsiaryna Valko Le emozioni in quanto espressioni della vita umana e animale sono state studiate da epoche remote. Già i filosofi greci si sono occupati della loro definizione[1]. Aristotele per esempio espose la sua visione delle emozioni in varie opere. Possiamo schematizzare tale visione in questa maniera: le credenze generano emozioni, da cui …
Read more

. I pulsanti emozionali e i processi che innescano l’emozione Le emozioni sono un aspetto fondamentale della vita umana; insorgono molto velocemente tanto che spesso non si è consapevoli dei processi mentali che le innescano. Le emozioni infatti preparano l’individuo ad affrontare con rapidità determinati eventi prima ancora di pensarci o esserne coscienti. Le emozioni …
Read more

Articolo di Laura Marzo Relatore di Tesi: Igor Vitale Vengono di seguito analizzate alcune delle interviste fatte ai “protagonisti” della triste vicenda. Alcune di queste riguardano il padre e la madre del presunto assassino, altre l’uomo indagato in seguito per omicidio, accusato dal giovane reo confesso. L’analisi si basa sull’applicazione della tecnica SCAN e sul …
Read more

Articolo di Laura Marzo Relatore di Tesi: Igor Vitale Ho finito per convincermi che analizzare come e quando le persone mentono e dicono la verità possa servire a capire meglio molti rapporti umani. Ce ne sono pochi esenti dall’inganno o almeno dalla sua possibilità. I genitori mentono ai figli sulla vita sessuale, per risparmiare ai …
Read more

Articolo di Laura Marzo Relatore di Tesi: Igor Vitale È impossibile non comunicare. La comunicazione è parte integrante della vita di tutti i giorni e ci permette di relazionarci con gli altri, di esprimere le nostre emozioni e stati d’animo. Tutto è comunicazione: ciò che diciamo, ciò che facciamo, ciò che siamo o che vogliamo …
Read more

LA COMUNICAZIONE NON VERBALE NEI  DITTATORI DEL NOVECENTO. Un Articolo di Iacopo Santovincenzo Nel corso della storia il linguaggio del corpo è stato un vero e proprio strumento del quale si servirono i dittatori per raggiungere i loro subdoli  obiettivi: il vertice del potere e il consenso del popolo.  Erano dei veri e propri oratori, …
Read more

Alcuni spunti sulla gestualità e sui movimenti scenici nella Medea di Euripide. Un articolo di Iacopo Santovincenzo   Quando pensiamo alla Medea di Euripide pensiamo ad un libro. Entriamo in una libreria e chiediamo un’edizione Bur o  Mondadori, con o senza traduzione a fronte. Poi torniamo a casa, ci sediamo e cominciamo a leggerlo. Forse …
Read more

Il siero della verità. E’ il Tripental Sodico, un barbiturico ad azione ipnotica utilizzato nell’indizione dell’anestesia generale, il farmaco inibisce l’azione di un neurotrasmettitore che eccita le reazioni cerebrali, provocando una sensazione di calma ed una condizione di rilassatezza che metterebbe l’individuo in una condizione di maggiore predisposizione a confessare la verità. Ma la sua …
Read more

Articolo di Cecilia Marchese La menzogna “visibile” Studi, ricerche ed elaborati esperimenti scientifici svolti nel campo del comportamento ingannevole hanno consentito di studiare l’attivazione del nostro corpo durante l’elaborazione ed esplicitazione di condotte e messaggi menzogneri relativamente a due livelli: uno “visibile”, cioè esteriore, rilevabile dalla misurazione dell’alterazione di alcuni parametri fisiologici ed epidermici attraverso …
Read more

Nel 1939, L. Keeler inventò il poligrafo o Lie Detector, denominato impropriamente “macchina della verità”, «uno strumento che registra i cambiamenti fisiologici, come il ritmo cardiaco, la pressione sanguigna, il ritmo respiratorio, la sudorazione ed il riflesso psicogalvanico che, seguendo il cambiamento del tono emotivo, vengono ritenuti identificativi della difficoltà del soggetto in alcune circostanze» …
Read more