Articolo di Olga Pagano Il concetto di sé per Kohut si collega al disturbo narcisistico presente in alcune persone, le quali non hanno potuto sperimentare situazioni di attaccamento con le figure genitoriali responsive e in grado di prospettare loro una crescita organica del sé, da una parte e dell’Io dall’altra. Si sviluppano quindi persone con …
Read more

Il concetto di “Sé” William James fu il primo ad introdurre il concetto di sé. Hartmann lo concepì come il polo d’investimento della libido narcisistica in quanto contrapposto al polo oggettuale, il mondo esterno. Il narcisismo, per Hartmann, è quindi considerato “investimento libidico non dell’Io, ma del Sé. Il concetto di Sé portò al margine …
Read more

Il processo che porta alla definizione di sé, è un processo lungo e mai definitivamente  concluso perché una molteplicità di fattori interni o esterni alla persona intervengono a modificarlo. Inoltre, la conoscenza di sé non si riduce ad un’unica idea, ma accoglie un insieme di conoscenze relative al corpo,alla psiche,alle relazioni con gli altri che …
Read more

Il sé, oggetto di studio di molte discipline, è un concetto multidimensionale che presenta diverse valenze, individuale-sociale, soggettiva-oggettiva, cognitiva, emotiva-affettiva. Il concetto di sé quindi rappresenta l’insieme di elementi a cui una persona fa riferimento per descrivere sé stessa e riguarda tutte le conoscenze sul sé, come il nome, la razza, le credenze, i valori e le descrizioni fisiche …
Read more