Con il termine “traumi relazionali precoci” si intendono tutte le interazioni del bambino con il suo caregiver che conducono ad una disorganizzazione dell’attaccamento, anche quando la figura di riferimento non è direttamente maltrattante (Liotti, 2008). Si tratta infatti di traumi di lieve entità ma reiterati nel tempo e messi in atto da una o più persone a cui il …
Read more

Il trauma complesso L’individuazione di criteri diagnostici evolutivamente appropriati per il PTSD ha permesso di identificare criteri diagnostici evolutivamente appropriati ed anche casi di PTSD “sotto soglia”, molto problematici pur non soddisfacendo tutti i criteri. Per quanto riguarda la relazione fra trauma ed esiti si può parlare di trauma complesso, cioè esperienza di eventi traumatici …
Read more

 Le esperienze che si verificano durante i primi anni di vita pongono le basi per le successive interazioni che la persona ha con il mondo esterno. Tali esperienze influenzano i processi della mente durante l’intero corso della vita. Alcuni studi longitudinali indicano che determinati tipi di relazioni precoci di attaccamento favoriscono la regolazione emotiva, la …
Read more

di Anna del Torto Disturbo Borderline di Personalità e Teorie cognitivo-comportamentali Nell’ambito delle teorie cognitivo-comportamentali sono due le teorie di maggiore rilevanza  sull’ipotesi dell’esistenza di un nucleo unitario alla base del Disturbo Borderline di Personalità: il modello di Beck e il modello di Marsha Linehan (Liotti, 1999b, 2001). Secondo la teoria cognitiva di Beck, il …
Read more