La definizione di commitment organizzativo Commitment affettivo, normativo e per continuità Silvia Bernardi In letteratura sono presenti numerose definizioni di commitment, tuttavia Meyer e Allen (1991) hanno sottolineato come la maggior parte di esse faccia riferimento a tre aspetti fondamentali: un attaccamento di tipo affettivo all’organizzazione, la percezione di obbligo morale a continuare a lavorare …
Read more

Uno dei modelli più noti dell’impegno organizzativo è quello di Meyer e Allen (Allen & Meyer 1990; Meyer & Allen, 1984, 1991, 1997). Gli autori definiscono l’impegno come uno “stato psicologico che lega il dipendente all’organizzazione” (Meyer & Allen, 1997, p.23) e ne riduce il turnover. Il costrutto si articola in tre dimensioni: a.impegno affettivo: …
Read more

Viviamo in aziende dove tutto è calcolato fino all’ultimo dettaglio. Il prodotto deve essere impacchettato in un certo modo, con determinati colori perché il consumatore medio, di una certa fascia di età, ad alcuni test ha gradito più una certa forma. I consulenti si autoinducono il sorriso per accogliere il cliente, perché un formatore gli …
Read more