Avere un partner troppo geloso può essere un pericolo, ce lo rivela uno studio Americano condotto sul Journal of the American Academy of Psychiatry and Law su 20 soggetti con gelosia patologica. Per semplificare possiamo identificare la gelosia in tre grandi gruppi: gelosia normale tra partner: è normale provare un certo livello di gelosia tra persone …
Read more

Fenichel condivide le intuizioni freudiane sul complesso edipico relativamente allo sviluppo della gelosia a partire da una conflittualità non risolta (1945) che riemerge nella vita adulta nella forma di un’idea invadente che tende a prendere il sopravvento sulle altre (Fenichel, 1931). Egli sottolinea che la gelosia non è un sentimento proporzionale all’amore che si nutre …
Read more

Da un punto di vista sociologico e antropologico la gelosia è stata considerata un’emozione innata nell’uomo, «come risposta ai suoi bisogni primari legati alla stessa sopravvivenza» (Giusti e Frandina, 2007 p. 26). Secondo Sokoloff, la gelosia, che è molto diffusa nei rapporti interpersonali, è un istinto che si manifesta con una certa intensità, forza e …
Read more

Le radici biologiche della gelosia Una delle ipotesi biologiche chiamate in causa per la spiegazione delle origini della gelosia si appella al ruolo preminente del neurotrasmettitore serotonina in molte attività biologicamente rilevanti come il sonno, l’appetito, la sessualità, la regolazione del dolore e la termoregolazione. È alquanto noto che il sistema serotoninergico consente di perseguire …
Read more

La struttura della gelosia È ormai nota l’idea che la gelosia sia un sentimento che coinvolga tre soggetti, i cui rapporti si inscrivono in una matrice triangolare: si pensi al famoso triangolo edipico costituito da padre, madre e bambino, alla gelosia fra fratelli in relazione all’amore dei genitori ed infine a quella romantica, basata su …
Read more