Konrad Lorenz (1963) Mobbing: per indicare il comportamento di alcune specie animali le quali, per escludere un componente dal gruppo e di conseguenza condannarlo ad una morte sociale a cui può seguire l’eliminazione fisica, attuano una tattica di accerchiamento; tale comportamento induce l’animale a sentirsi escluso dal gruppo e ad allontanarsi Heinz Leymann (1993) in …
Read more

Prima degli anni ’70 la stragrande maggioranza delle donne era praticamente priva di diritti politici e in parte di quelli civili. Le donne erano sottomesse all’uomo di casa, passive, poco istruite, tanto era considerato inutile investire nella loro istruzione dal momento in cui sarebbero diventate mogli e avrebbero dovuto svolgere compiti prettamente familiari. Per cui …
Read more

Statistiche sul mobbing in Italia Sesso, età e anzianità influenzano il fenomeno del mobbing Antonella Matichecchia La ricerca sul ruolo del tempo nel Mobbing, è stata condotta nel corso del 1999 da Ege su un campione di 469 vittime di Mobbing che si erano rivolte per aiuto ed assistenza all’Associazione Italiana contro Mobbing e Stress Psicosociale. Alle …
Read more

Mobbing: Definizione

gennaio 29th, 2014 | Posted by Igor Vitale in Psicologia del Lavoro - (3 Comments)

Definizione di Mobbing secondo Leymann Come definire il mobbing Antonella Matichecchia I primi studi e la definizione teorica del mobbing risalgono, agli anni ’80 e si devono allo svedese Heinz Leymann. L’ipotesi di Leymann, secondo la quale le variabili relative alla personalità dei soggetti mobbizzati non sono da considerarsi come concause potenziali di mobbing, è stata oggetto …
Read more

Le cause del mobbing

gennaio 28th, 2014 | Posted by Igor Vitale in Psicologia del Lavoro - (2 Comments)

Come capire se sei vittima di mobbing Scopri come individuare il mobbing Antonella Matichecchia Sono stati proposti sette parametri affinché si possa asserire di essere in presenza di mobbing (Brodsky, 1976, Mikkelsen e Einarsen, 2001): a) Ambiente lavorativo:  la vicenda conflittuale deve essere necessariamente ambientata in un contesto lavorativo; b) frequenza :è un criterio che permette di distinguere …
Read more

Cosa fare in caso di Mobbing?

novembre 6th, 2013 | Posted by Igor Vitale in Uncategorized - (4 Comments)

Il Mobbing per definizione è “comunicazione ostile e non etica diretta in modo sistematico da uno o più individui, di solito verso un unico individuo, che trovandosi in una posizione indifesa è impossibilitato a ricevere aiuto. Secondo Leymann è necessaria un’alta frequenza di base (almeno un atto di mobbing a settimana) che perduri per molto tempo …
Read more