L’empatia porta alla scoperta dell’altro da me come alter-ego, alla comunicazione e interazione intersoggettiva nel mondo della vita, alla comprensione reciproca nonostante la cresciuta presenza di relazioni asimmetriche impersonali, di potere e di dominio anche tecnologico. Sagi e Hoffmann hanno rilevato che i neonati di 12 settimane di vita piangono quando sentono piangere un altro …
Read more

Nella definizione psicologica l’empatia è definita come un fenomeno per cui un individuo si pone nella situazione di un altro fino ad identificarsi con lui. Lo Zingarelli (1988) accomuna la definizione psicologica e quella filosofica considerando l’empatia un fenomeno per cui si crea con un altro individuo una sorta di immedesimazione affettiva in seguito ad …
Read more

L’impulso è il mezzo dell’emozione; il seme dell’impulso è un sentimento che preme per esprimersi nell’azione. Chi è alla mercé dell’impulso – chi manca di autocontrollo – è affetto da una carenza morale: la capacità di controllare gli impulsi è alla base della volontà e del carattere. Per lo stesso motivo, la radice dell’altruismo sta …
Read more

Lo Psicologo Aron ha dimostrato in una ricerca scientifica del 1997 che è possibile creare intimità tra persone in modo sperimentale. Per fare questo costruirono una lista di 36 domande speciali per creare attrazione ed intimità. Alla fine delle domande i due partecipanti dovevano guardarsi negli occhi per 4 minuti. Questa lista si è dimostrata particolarmente efficace per …
Read more

Articolo di Sharon Invigorito Recentemente, in seguito all’elaborazione dei criteri per questo disturbo e allo sviluppo di questionari diagnostici, sono stati svolti vari studi per capire se ci sono ed eventualmente quali sono, le caratteristiche di personalità dei soggetti affetti dal disturbo in questione. In un primo studio con il NEO-PI-R (Reid et al., 2008), …
Read more

Il concetto di craving indica un fenomeno complesso, non facilmente definibile, in quanto risulta essere la risultante di fattori biologici, psicologici e sociali. A complicare il quadro dunque è l’eterogeneità dei suoi sintomi in funzione ai vari comportamenti in grado di dare dipendenza. Considerato dal punto di vista del piacere, il craving include sia l’attrazione …
Read more

Uomini e donne vivono diversamente le loro relazioni. Diverse teorie sociali forniscono ragioni per cui dovremmo aspettarci che uomini e donne sperimentino le loro relazioni interpersonali in maniera diversa. Alcune di queste, di impronta psicoanalitica, suggeriscono che le donne sono più orientate alle relazioni e più predisposte ad assumere dei ruoli di cura all’interno di …
Read more

Uno degli scopi principali della ricerca, di cui analizzerò alcune parti nella mia tesi, era valutare l’impatto che il femminismo (sia dell’uomo, sia della sua compagna) può avere sulla percezione della qualità della relazione di coppia, qualità espressa in termini di minor disaccordo, maggior soddisfazione e diminuzione di comportamenti violenti. Considerato che spesso il femminismo …
Read more

Il sistema nervoso centrale nella specie umana è costituito da almeno 100 miliardi di neuroni, ciascuno dei quali stabilisce decine di migliaia di contatti con altri neuroni, e un numero ancora più grande di cellule di sostegno (cellule gliali). Il cervello (o encefalo) è l’organo più complesso e misterioso del nostro organismo: 1.300-1.500 grammi di …
Read more

Articolo di Sharon Invigorito Vi è un legame stretto tra stile di attaccamento e comportamento sessuale, presente già dalla più tenera età. Tuttavia non esistono ancora ricerche statisticamente significative sulla questione. Il sistema d’attaccamento come ormai sappiamo, è il primo sistema motivazionale interpersonale a mettere il bambino in contatto con altri significativi. Ne deriva da …
Read more