uomo computer dipendenza facebook

Quali sono i meccanismi psicologici dietro facebook, twitter, linkedin, ed altri social network. Cosa spinge le persone ad essere costantemente online? Cosa spinge a postare costantemente nuovi contenuti? A cosa serve il tasto “mi piace”? Cosa determina la diffusione di messaggi, post, link a grandi masse della popolazione tramite il tasto “condividi”? Mi rendo conto …
Read more

Come abbiamo visto già in questo sito (ad esempio qui 🙂 secondo la teoria dei grandi media di Otto Kernberg, i media tendono a stimolare il telespettatori con stimolazioni paranoiche e narcisistiche. Gli spot stimolano aspetti paranoici di personalità? A volte si, vediamo un esempio di stimolazione paranoica.  Come si può osservare nella pubblicità, i germi …
Read more

Fino ad alcuni decenni fa, le strategie di marketing si basavano sull’assunto dell’homo oeconomicus: in sostanza si affermava che l’uomo è un essere del tutto razionale, per questo motivo le strategie di persuasione mostravano la “convenienza” nell’acquisto del proprio prodotto (strategia cognitiva). Inoltre, nella prima metà del Novecento, a causa della guerra erano molto più …
Read more

Come vi convince l’Ikea

giugno 3rd, 2012 | Posted by Igor Vitale in Marketing | Persuasione - (5 Comments)

Cos’ha di speciale l’Ikea e quali sono le tecniche psicologiche alla base del suo funzionamento? Non so voi, ma io non ho mai visto un cliente uscire a mani vuote dall’Ikea Una delle tecniche più evidenti è sicuramente quella del “tunneling”, i prodotti sono disposti in maniera da indurre la persona a seguire un lunghissimo …
Read more

Nessuno di noi ammetterebbe che un simbolo, un certo vestito o qualche altro tipo di oggetto possa avere un potenziale persuasivo nei nostri confronti, nessuno direbbe che un oggetto possa persuaderci, tuttavia appena svoltiamo l’angolo e conosciamo qualcuno, bastano pochissimi indizi per formulare la famosa “prima impressione” e farci guidare da essa. Uno dei meccanismi persuasivi più efficaci in termini di …
Read more

Così come accade per l’abito (clicca qui per saperne di più) anche per tutti i beni di consumo è possibile stimolare la persona all’acquisto facendo riferimento a due bisogni fondamentali (teoria di Brewer): – bisogno di differenziazione (che stimola il narcisismo delle persone) – bisogno di assimilazione (che fa percepire alla persona di essere parte …
Read more

Personalità degli oggetti

giugno 3rd, 2012 | Posted by Igor Vitale in Marketing - (9 Comments)

Quante volte capita di sentire espressioni come “mi è morto il cellulare”, o “devo resettare la mente”, “il computer è stanco, non ha voglia di lavorare” o magari di parlare con il proprio computer, il proprio forno, la televisione. Non sto parlando di una nuova psicopatologia, oggi più che in passato è sempre più viva …
Read more

E’ bellissimo affermare che le cose esteriori non contano, tuttavia alcuni studi antropologici prima e psicologici poi ci mostrano che esistono dei forti legami tra l’abito e il modo in cui il monaco viene percepito. Ovvio che non voglio giustificare una vestitocrazia, tuttavia l’abbigliamento, come per qualunque tipo di comunicazione non verbale, influenza in qualche …
Read more

Il Marketing Sociale (Kotler) è l’applicazione di strategie di marketing per vendere idee, valori, comportamenti. L’obiettivo non è quello di fare cassa vendendo beni, ma ci si propone di modificare il comportamento, con l’assunto per cui alla modifica del comportamento corrisponderà un beneficio collettivo. Per far cambiare un comportamento ad un gruppo target è indispensabile …
Read more