Se ne parlò per la prima volta nella II metà dell’800 come di una forma particolare di malattia che insorge in giovani donne con personalità isterica; attualmente, invece, è definita come sindrome a sé stante caratterizzata da un comportamento alimentare e non dalla personalità sulla quale può instaurarsi. Secondo il DSM-IV per la diagnosi di …
Read more

La logica paradossale delle condotte anoressiche e bulimiche sta nella tenacia con la quale non cedono alla fame né al bisogno dell’Altro pur essendo profondamente ossessionate sia dal primo che dal secondo. Il punto è che questi soggetti vorrebbero in realtà essere fermati nella loro angosciosa deriva. Questo movimento di fuga e allo stesso tempo …
Read more

È facile e riduttivo pensare che quando c’è anoressia ci sia una tabula rasa, un corpo etereo e trasparente, il “vuoto”. In realtà per quanto questa condizione possa apparire ancora incomprensibile sotto certi punti di vista, dietro il “niente” di questi soggetti si nasconde sempre qualcosa, nel “vuoto” c’è sempre un senso, un significato, una …
Read more

Il Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders, DSM-IV-TR (APA,2000),[1] identifica tre disturbi del comportamento alimentare(DCA): anoressia nervosa; bulimia nervosa; disturbi dell’alimentazione non altrimenti specificati. Si parla di anoressia nervosa quando il soggetto si rifiuta di mantenere un peso corporeo che sia almeno l’85% di quello che sarebbe considerato normale per l’età e la statura. …
Read more