Articolo di Katsiaryna Valko Ekman individua alcune probabili ragioni per cui le persone si arrabbiano: le interferenze con ciò che una persona vuole fare, ad esempio l’impatto che queste possono avere sui bambini[1], la frustrazione[2] che può riguardare un oggetto o un ricordo; il tentativo da parte di un altro di danneggiare la persona fisicamente …
Read more

Come Gestire la Rabbia

gennaio 13th, 2016 | Posted by Igor Vitale in Psicologia Clinica - (0 Comments)

Tutti noi proviamo fastidio o insofferenza quando le nostre regole sono violate, di fronte ad un ingiustizia, però, quando la tua rabbia raggiunge livelli elevatissimi, va controllata prima che faccia del male a te e agli altri. Non è mai utile arrabbiarsi in modo eccessivo. Sfogare la rabbia non elimina la rabbia, elaborarla si. E’ …
Read more

Fai meditazione e la tua corteccia cerebrale sarà più spessa. Si, mi è capitato di sentire anche questo sulla meditazione da parte di pseudo-esperti sull’argomento. Ora, la meditazione è uno strumento fondamentale ma per avere effetti positivi per il cervello ci vuole allenamento costante. Non basta semplicemente fare meditazione qualche volta per avere un effetto …
Read more

I  cosiddetti Modelli Operativi Interni (MOI), sarebbero l’insieme  di schemi di rappresentazione interna che costituiscono immagini, emozioni, comportamenti connessi all’interazione tra il bambino e gli adulti significativi , che diventano ben presto inconsapevoli e tendenzialmente stabili nel tempo. Una sorta di mappa formata da una rappresentazione mentale che il soggetto ha della realtà esterna , …
Read more

Negli ultimi anni la ruminazione mentale è stata esaminata in riferimento alle sue implicazioni nell’emozione di rabbia. La rabbia è un fenomeno molto comune che viene spesso sperimentata nel corso della vita di tutti i giorni e che quindi si configura come un normale stato emotivo vissuto da ciascun individuo. La rabbia subentra in diverse …
Read more

“L’isterico ha impulsi genitali violenti e non soddisfatti che vengono frenati dall’angoscia genitale; per questo motivo si sente sempre esposto a pericoli che corrispondono alle sue rappresentazioni infantili di angoscia; l’originale tendenza genitale viene ora impiegata per tastare, per così dire, le fonti di pericoli e l’entità e l’imminenza dei pericoli incombenti” (Reich W., 1933). …
Read more

Come riconoscere le emozioni nella loro definizione   Stefania Porcu Molti esperti concordano che dopo decenni di ricerche e formulazione di molte teorie non esiste ancora oggi una definizione di emozione che ne contempli tutti gli aspetti. Soffermandosi però sulle componenti, sulla genesi e sulle funzioni delle emozioni, Zimbardo, nonostante le enormi differenze nella definizione …
Read more

L’uso della tecnica FACS di Ekman in depressione e schizofrenia La tecnica FACS di Ekman in Psicologia Clinica Lisa Rogai La depressione e la schizofrenia sono state maggiormente studiate rispetto agli altri disturbi. Uno studio rilevante è stato condotto da Berembaum che ha messo a confronto pazienti schizofrenici e pazienti con depressione maggiore. I tre …
Read more

Per aggressività si intende qui la capacità di infliggere danno o dolore mediante comportamenti verbali o non verbali. Tuttavia è difficile stabilire una linea netta di confine tra il comportamento aggressivo e quello non aggressivo. La stessa azione potrebbe essere interpretata da altri come apertamente aggressiva. Inoltre l’aggressività risente di fattori culturali, le stesse azioni …
Read more

 di Roberto Desiderio L’espressione di rabbia attraverso il Facial Action Coding System Come specificato precedentemente, il Facial Action Coding System (F.A.C.S.) è uno strumento di codifica delle espressioni facciali sviluppato da Ekman. Secondo l’autore, ad ogni muscolo del volto corrisponde una specifica Action Unit (AU) e, attraverso la loro combinazione, è possibile codificare le varie …
Read more