Esaminando invece gli occhi, che secondo Platone sono “lo specchio dell’anima”, per scoprire una menzogna dobbiamo soprattutto prestare attenzione alla direzione dello sguardo e alla dilatazione della pupilla (Tassan, 2005). Per quanto riguarda l’aspetto direzionale secondo Sulger (1989) : Lo sguardo fisso indica la volontà del soggetto di defilarsi e di non impegnarsi quindi nelle …
Read more

Prima di conoscere uno script per il Trattamento del Trauma, vediamo come Riconoscere il Trauma, ti ricordo che è opportuno affrontare il tema del trauma psicologico con un operatore abilitato. Gli elementi fondanti del Trauma Sintomi di disregolazione delle emozioni Scarso controllo degli impulsi Frattura del Sé La persona sperimenta l’evento traumatico costantemente La persona …
Read more

Visual squash  Il visual squash è una potente tecnica di PNL che ha la funzione di integrare delle parti o degli aspetti che sono in conflitto della persona. Per esempio, una parte può voler continuare a giocare al computer, un’altra parte vuole finire un importante compito. Questo pattern della PNL prende due parti separate e ne …
Read more

Ecco un esercizio per eliminare le emozioni negative. Questa tecnica può aiutarti a mettere in secondo piano le emozioni quando sono negative. Quando provi un’emozione negativa chiediti Se il cliente riporta sensazioni fisiche negative, chiedi: “Se avesse una forma, che forma avrebbe?” “Se avesse una dimensione, che dimensione avrebbe?” “Se avesse un colore, che colore avrebbe?” …
Read more

Gli occhi costituiscono la parte più espressiva del corpo nella comunicazione non verbale. Leonardo da Vinci definì gli occhi “lo specchio dell’anima” infatti essi rivelano i reali pensieri e gli stati emotivi di una persona. Il contatto oculare riveste una grande importanza nello stabilire intesa e senso di fiducia nei confronti dei nostri interlocutori. La …
Read more

L’Obiettivo  prefigurazione di un traguardo che si vuole raggiungere attraverso un’azione di controllo dei processi che ne determinano l’evoluzione e l’accadimento. L’obiettivo per essere tale deve essere ben formato. Regola 1 – L’obiettivo deve essere esplicitato in termini positivi L’inutilità del non è dovuta al fatto che l’inconscio non computa il negativo l’attenzione selettiva è …
Read more

Con l’arrivo dell’anno nuovo non mancano le liste dei buoni propositi che le persone scrivono (o pensano di fare) per questo 2015. Egoisticamente parlando, anche io nello scrivere questo articolo sto cancellando un primo step dai miei, davvero tanti, obiettivi per il 2015, portandomi avanti su uno in particolare che mi sta molto a cuore, …
Read more

LA PROCEDURA DI MEDIAZIONE COMUNICATORE O COMUNIC-ATTORE? (Autori Simone Scartabelli e Claudia Caravati – articolo in parte pubblicato dagli stessi autori ne “IL METODO DEL NEGOZIATO DI HARVARD NEL MODELLO DI MEDIAZIONE GEO-C.A.M. OVVERO: ABBIAMO VISTO GIUSTO?”)                 Comunicazione, comunicazione, comunicazione!!! Che ci piaccia o no la nostra vita é basata sul comunicare con gli …
Read more

Come ascoltare il paziente

dicembre 21st, 2014 | Posted by Igor Vitale in Psicologia Clinica - (0 Comments)

Naturalmente per accettare una riflessione sul sostegno del paziente e quindi sull’ambito psichico ed emotivo della cura e della patologia, occorre ritenere valido il presupposto sistemico dell‟interrelazione profonda e dell‟inscindibilità fra psiche e soma. Anche se la relazione psiche – soma non è ancora nota con completezza, vi sono ormai evidenze in ambito scientifico, clinico e riabilitativo che dovrebbero orientare …
Read more

La qualità della nostra comunicazione determina la qualità della nostra vita personale, relazionale, lavorativa. In ogni circostanza, in ogni momento, inviamo, spesso anche in modo inconsapevole, messaggi, emozioni e sentimenti, trasferendo anche informazioni sulla nostra personalità e il carattere. È dunque impossibile non comunicare. Comunicare efficacemente è un’altra storia! Comunicare efficacemente in pubblico è un’arte …
Read more