Psicologia e criminalità     Lo studio della Psicologia Criminale è condotto in una triplice direttiva: Conoscere, tramite lo studio delle teorie psicologiche della personalità, i meccanismi che possono spiegare la variabilità individuale delle risposte comportamentali e identificare gli aspetti della personalità che più espongono al rischio criminale; Trattare la prospettiva biologica per identificare fattori diversi …
Read more

Giro della droga ha comportato un aumento quantitativo di delinquenza a livello mondiale e una modificazione qualitativa dello stile criminoso; le lotte fra narcotrafficanti hanno visto venir meno le regole dei delinquenti comuni, meno violenti e sanguinari, anche nella diffusione capillare le lotte tra spacciatori sono atroci. La situazione in Italia è in gran parte …
Read more

Il comportamento riflette la personalità del reo, l’obiettivo è di fornire informazioni tramite cui limitare l’elenco dei sospettati e indirizzare l’investigazione: si osservano le azioni commesse dal criminale per inferirne le caratteristiche di personalità. Analizzare la scena del crimine come scena comunicativa per farle raccontare cose circa il reo, evidenziando modus operandi (comportamento messo in …
Read more

Una delle prove più significative riguardanti l’assoluta realtà dei mondi virtuali è la mutazione del bullismo nella versione on-line, il termine bullismo è ormai entrato a far parte del vocabolario collettivo ed è spesso citato nei fatti di cronaca.  Kedersten, nella conferenza “ Joint effort aganst victimization” del 8-10 giugno 2007, dichiara che “ circa …
Read more

Come Riconoscere i Disturbi mentali carcerari Spesso problemi di patologie e disagi sono frequenti nelle persone costrette a vivere nelle istituzioni carcerarie, perchè essere messi in galera e vivere in quell’ambiente sono fattori dotati di alto significato psicotraumatizzante per via dell’isolamento dalla società, il regime di vita imposto, la lontananza dagli affetti e la complessiva …
Read more

Reazioni dell’opinione pubblica nei confronti della vittima sono date dai media, ma quando il presunto colpevole diventa imputato tutto l’interesse va a lui, quando questo viene messo in carcere la vittima non suscita proprio più risonanze emotive e al centro dell’interesse rientra il detenuto. Da alcuni decenni criminologi studiano vittime più indifese come donne, bambini, …
Read more

Per capire correttamente le cause psicologiche dei delitti sessuali, occorre addentrarsi sui disturbi legati alla sfera sessuale. I Disturbi Sessuali Disturbi della sfera sessuale, alcuni implicano il coinvolgimento di partner non consenzienti e ciò rientra nel campo criminologico. Il comportamento sessuale può essere considerato abnorme con riferimento a tre parametri: criterio medico-biologico (valuta come morbosi …
Read more

Cesare Lombroso, l’uomo criminale e il determinismo biologico L’ Antropologia criminale, fondata da C. Lombroso (1835-1909), indirizzò i suoi studi alla persona del delinquente, alle caratteristiche anatomiche e componenti morbose da lui ritenute responsabili del comportamento criminoso. Gli vanno riconosciuti i meriti di aver fatto convergere l’interesse delle scienze penalistiche (prima unicamente rivolto all’entità di …
Read more

“La teoria di Ekman, definita neuro-culturale, sottolinea l’importanza dei fattori riguardanti aspetti universali e differenze culturali. Il termine “neuro” si riferisce al rapporto tra particolari emozioni e l’attivazione di determinati muscoli facciali. È su questa base innata che si strutturerebbe il programma facciale delle emozioni, in forza del quale l’insieme delle istruzioni codificate nel sistema nervoso centrale modula le …
Read more