Articolo di Alessandra Errichiello La comunicazione costituisce una caratteristica propria degli esseri viventi ed assume un ruolo fondamentale nello sviluppo degli uomini. Il fenomeno della comunicazione è stato spesso al centro di studi psicologici: sulla base di osservazioni ed esperimenti, in molti hanno descritto la comunicazione umana, distinguendola da quella animale e cercando di delinearne …
Read more

Articolo di Alessandra Errichiello   La comunicazione facciale, come stato di esternazione di emozioni , rappresenta il più importante aspetto della comunicazione degli stati interni dell’individuo. Sia l’ espressione facciale che l’interpretazione delle emozioni, espresse attraverso essa, regolano il comportamento interpersonale e le intenzioni comunicative degli individui. La descrizione dei processi emozionali non si riduce …
Read more

Articolo di Irena Semi Per una comunicazione efficace sono ugualmente importanti la sua forma verbale e quella non verbale. Nella fase neonatale, ha inizio l’importante processo di comunicazione non verbale, che evolverà e verrà poi completato dallo sviluppo linguistico. Le recenti interpretazioni di questa evoluzione delle forme del linguaggio dicono che non vi è una …
Read more

Articolo di Francesca Iarusci Per comunicazione s’intende un processo complesso che si sviluppa attraverso le relazioni interpersonali. La comunicazione rappresenta il mezzo più efficace che permette agli individui di scambiarsi informazioni e avviene all’interno di un ambiente sociale. Essa si sviluppa generalmente tra individui che condividono un sistema di suoni significativi, un sistema di segni …
Read more

Articolo di Irena Semi La comunicazione rappresenta uno degli aspetti principali delle relazioni interpersonali. Sebbene tutti siano in grado di comunicare con gli altri, non sempre l’individuo è consapevole della complessità e dei diversi livelli di profondità che la comunicazione ha in sé. Grazie ad essa si può entrare in relazione con gli altri, esprimere …
Read more

Articolo di Katsiaryna Valko Posture del corpo Generalmente per postura si intende ogni posizione e ogni movimento del corpo nello spazio, ciò non avviene mai in modo casuale. Essi, invece, assumono un legame strettissimo che regola l’estensione posturale tra la dimensione interiore, e quindi impercettibile del corpo, e le convenzioni sociali. Questo canale non verbale …
Read more

Generalmente si definisce “gesto” qualunque movimento corporeo, prevalentemente compiuto dalle mani e che serve a sincronizzare il discorso, sostituirlo, completarlo o regolare il turno della conversazione; ad esempio l’uso dei gesti ci può essere utile per illustrare azioni od oggetti difficili da spiegare a parole. Ce ne sono alcuni che aiutano ad enfatizzare le parole, …
Read more

Articolo di Katsiaryna Valko Aptica Oltre alla prossemica, è opportuno prendere in considerazione alcune caratteristiche del contatto fisico; stabilire un contatto corporeo con gli altri assume un ruolo fondamentale nei rapporti della vita sociale, e ve ne sono di diversa qualità e significato. In primo luogo è importante distinguere tra l’azione del toccare una persona, …
Read more

Articolo di Katsiaryna Valko Il termine “prossemica” è stato introdotto la prima volta dall’antropologo americano Edward Hall[1] nel 1963 per indagare il significato che viene attribuito alla distanza che la persona interpone tra sé e il suo interlocutore, tra sé e gli oggetti, al modo di collocarsi nello spazio e di sistemarlo.  Su tutti questi …
Read more

Articolo di Katsiaryna Valko Nel corso di una conversazione, non è difficile rendersi conto di quanto alcune caratteristiche della voce umana trasmettano elementi comunicativi aggiuntivi e separati da quelli del significato delle parole. Vengono distinti elementi vocali non verbali di tipo prosodico e paralinguistico, come il volume e il tono della voce, la durata sia …
Read more