Si parla di dislessia quando la capacità di lettura è inferiore rispetto all’età, al livello di intelligenza e di istruzione ricevuta. Il disturbo riguarda: velocità: lettura lenta o stentata; correttezza: lettura con errori frequenti come omissioni, sostituzioni di lettere, ecc; comprensione: difficoltà a capire il significato del testo letto dal momento che il principale problema …
Read more

Una definizione di dislessia Secondo la definizione della International Dyslexia Association, “la dislessia è una disabilità dell’apprendimento di origine neurobiologica”. Essa si manifesta, a livello clinico, con una disfunzione che non permette il completo sviluppo della lettura, con conseguenze evidenti nei vari settori relativi all’apprendimento. In effetti, la dislessia non si presenta isolatamente, ma vi …
Read more

La dislessia (definizione) è una difficoltà di apprendimento della lettura che si manifesta con alcuni errori classici. Questo tipo di problema riguarda persone che manifestano tali errori di lettura sebbene non vi sia un deficit o un ritardo intellettivo. Alcuni esempi di errori legati alla dislessia sono: a. le inversioni di lettere (la persona può leggere …
Read more