Articolo di Alessandra Boncoraglio Il tema che ho trattato  nella mia tesi è l’Immigrazione come fenomeno in continua crescita, che negli ultimi anni viene percepito come una minaccia piuttosto che come una risorsa, infatti molti cittadini comunitari sono convinti di non poter più accogliere immigrati, anche se regolari, questo è un chiaro segno di “sindrome …
Read more

RIASSUNTO TESI SULL’IMMIGRAZIONE: “IMMIGRATI STRANIERI: TRA INTEGRAZIONE ED ESCLUSIONE SOCIALE” di Sara di Lauro.   Questo lavoro nasce da una spinta motivazionale a conoscere ed analizzare l’esperienza migratoria, come un vissuto che psicologicamente potrebbe essere traumatico e che inevitabilmente comporta un grande cambiamento nella vita di tutte quelle persone che hanno deciso di immigrare. Diciamo, …
Read more

Mi sono recata in Malawi a dicembre 2014 per una settimana ed ho reclutato un campione di 251 soggetti grazie all’aiuto e sostegno dell’associazione Onlus ‘AfricaSottoSopra’ che da anni costruisce scuole ospedali e pozzi in Malawi. La comunità Malawiana è una società matriarcale e come molte comunità africane sub equatoriali è una società molto affiatata …
Read more

Se ti occupi di salute e benessere, forse hai sentito già mille volte questa frase “per stare bene, devi vivere nel presente”. Eppure, se ci pensi bene, questa è una grande semplificazione. Si può vivere nel presente bene o male, inoltre, tutti noi viviamo nel presente. Pensaci, ciò che chiamiamo passato non è nient’altro che la nostra …
Read more

L’autostima consiste nell’opinione che abbiamo di noi stessi, nel giudizio di valore che diamo circa la nostra identità. Il termine stima nasce in contesti sociali di valutazione, nei quali occorre adoperare delle unità di misura per differenziare oggetti e persone, conferendo loro uno specifico valore. Si stima il peso di una merce o il suo …
Read more

Sogno una psicoterapia compatibile col mondo come sta andando: un mondo aperto, poliglotta, cosmopolita, ricco di esseri che non intendono scomparire. Sogno una psicoterapia che sappia integrare le famiglie, gli esperti, che provengano da professioni “psi” o da altre discipline, le divinità-in particolare quelle degli altri- gli invisibili, gli oggetti terapeutici. Sogno una psicoterapia che …
Read more

Esiste un’etnopsichiatria in Italia? Ernesto De Martino e Michele Risso   Dopo un periodo di relativo torpore la risposta sembra essere positiva. Almeno due i nomi che devono essere menzionati quando si voglia tracciare una possibile genealogia dell’etnopsichiatria in Italia: Ernesto de Martino e Michele Risso. Ernesto de Martino (1908-1965) è stato un etnologo e …
Read more

È uno psicoanalista, scrittore e diplomatico francese, considerato il più autorevole rappresentante dell’etnopsichiatria in Francia. Nasce in Egitto, è ebreo, parla il francese e l’arabo e vive sulla sua pelle due migrazioni: prima quella in Italia e poi in Francia. Qui diviene esperto psicologo presso la Corte d’appello di Parigi. Parallelamente all’attività accademica fonda nel 1979, …
Read more

In questo statuto mentale delle colonie dove le dimensioni storiche e sociali della sofferenza o i drammi psicologici generati dalla situazione coloniale venivano offuscati da spiegazioni che tiravano in ballo la follia e la differenza culturale dei popoli colonizzati come spiegazioni alla base dei comportamenti e dei fenomeni osservati, gli scritti di Frantz Fanon (1925-1961), …
Read more

Psichiatria coloniale: l’esempio di John Colin Dixon Carothers Gran parte delle controversie tutt’ora presenti quando si parla di etnopsichiatria affondano le loro radici nel contesto in cui essa nacque: l’ambito coloniale. Parlare delle origini e degli sviluppi dell’etnopsichiatria significa di fatto parlare di psichiatria coloniale, della rappresentazione che diede dell’Altro colonizzato, dei suoi deliri e …
Read more