di Maria Gloria Luciani Parte I – Dalla “mente estesa” al campo gruppale I. 1 “La psiche è estesa”: i presupposti (…) tre fonti da cui proviene la nostra sofferenza: forza soverchiante della natura; la fragilità del nostro corpo e l’inadeguatezza dell’istituzioni che regolano le reciproche relazioni degli uomini nella famiglia, nello Stato e nella …
Read more

di Maria Gloria Luciani Il campo gruppale è la somma delle interconnessioni tra i soggetti che costituiscono un sistema e come tale funziona da strumento di analisi e cura per il proprio circuito di relazioni. La realtà è definita da come noi la percepiamo e ciò presuppone che ognuno sia portatore del proprio punto di …
Read more

  Newton ha sviluppato il concetto di forza di gravità mentre vedeva una mela cadere, Einstein ha pensato per la prima volta al concetto di relatività mentre immaginava se stesso cavalcare un fascio di luce, Kekulè ha sviluppato la struttura del benzene mentre sognava ad occhi aperti nel suo studio a Ghent, Poincarè ha realizzato …
Read more

Cosa fare in caso di Mobbing?

novembre 6th, 2013 | Posted by Igor Vitale in Uncategorized - (4 Comments)

Il Mobbing per definizione è “comunicazione ostile e non etica diretta in modo sistematico da uno o più individui, di solito verso un unico individuo, che trovandosi in una posizione indifesa è impossibilitato a ricevere aiuto. Secondo Leymann è necessaria un’alta frequenza di base (almeno un atto di mobbing a settimana) che perduri per molto tempo …
Read more

La valutazione del personale è un tema tanto importante quanto spinoso per il consulente o il valutatore che si appresta ad effettuarla. Produrre schede di valutazione del personale dipendente, formare i valutatori, decidere cosa valutare e perché sono solo alcune delle tante attività che il consulente deve mettere in atto. Il tema della valutazione del …
Read more

di Roberto Desiderio Teorie delle emozioni basate sull’appraisal Secondo queste teorie, gli elementi cognitivi sono i contenuti e le cause delle emozioni, nel senso che ogni emozione equivale ad una specifica struttura di significato o valutazione cognitiva della situazione; l’appraisal è un fenomeno conseguente alla percezione e consiste in una valutazione automatica (generalmente involontaria almeno …
Read more

Ognuno di noi ha affrontato scelte di carriera importanti riguardanti la scuola superiore e l’università. Sebbene nella maggior parte dei casi si formulino buone scelte, oggi ci sono diversi dati preoccupanti riguardo la scelta della scuola. Come scrivono Soresi e Nota (1993) ci sono elevati tassi di dispersione scolastica, ogni anno la scuola perde 250.000 studenti. …
Read more

di Roberto Desiderio Teorie interpretative delle emozioni Secondo le teorie interpretative, l’emozione è composta di arousal più interpretazione cognitiva della situazione; questi processi cognitivi e i loro contenuti non hanno nulla di emotivo in sé, ma operano attraverso processi di etichettamento, giudizio e attribuzione casuale, con lo scopo di definire la qualità dell’esperienza emotiva. Schachter …
Read more

di Roberto Desiderio Il metodo FACS: Facial Action Coding System Al termine di diverse ricerche, Ekman e Friesen hanno elaborato il Facial Action Coding System (F.A.C.S.)[2], un sistema di osservazione e classificazione di tutti i movimenti facciali visibili, anche quelli minimi, in riferimento alle componenti anatomo-fisiologiche del volto. Tra i vari sistemi di analisi e …
Read more

di Roberto Desiderio Espressioni facciali ed emozioni Aldilà degli studi effettuati e delle teorie che si sono sviluppate attorno alle espressioni facciali, tutti sono concordi nel sostenere l’universalità della comunicazione espressiva delle emozioni: come afferma Frijda, <molte espressioni facciali sono presenti in tutto il mondo, in ogni razza e cultura umana>[1]. Queste conclusioni sono le …
Read more