Attaccamento sicuro: Madre recettiva, capacità di sintonizzazione legata alla funzione riflessiva del genitore che gli consente di riflettere sulle influenze che gli stati della mente esercitano su sensazioni, percezioni, comportamenti etc. Tale funzione ha un ruolo centrale nell’attaccamento sicuro in cui gli stati della mente degli individui sono in accordo emotivo. La capacità di recepire …
Read more

Il tipo di attaccamento che il bambino sviluppa, dipende della storia di interazione con il genitore. Temperamento e tratti del genitore hanno un ruolo importante nei suoi comportamenti. Le caratteristiche possono cambiare nel corso della vita a causa di esperienze associate a nuove relazioni emotive. Cambiamenti in funzione del contesto sociale riflettono la capacità della mente …
Read more

Gli scambi emotivi che caratterizzano un rapporto di attaccamento sicuro implicano che l’adulto sia in grado di reagire in maniera pronta e adeguata ai segnali trasmessi dal bambino con risposte che favoriscono l’amplificazione di stati emozionali e positivi e facilitano il controllo di quelli negativi. Le esperienze di attaccamento influenzano i circuiti neuronali del bambino …
Read more

L’Amnesia Infantile è incapacità di ricordare primi anni di vita dovuta ad incompleta maturazione del senso di sé e del senso del tempo e delle capacità narrative del bambino è dovuta all’immaturità dell’ippocampo. E’ legata allo sviluppo tardivo della memoria episodica. Genitori con forme di comunicazione elaborative portano figli con senso del ricordo autobiografico. Genitori che …
Read more

DISTURBO D’ANSIA DI SEPARAZIONE Reazioni inadeguate conseguenti a esperienze di separazione dalle figure adulte con cui hanno stabilito i rapporti più significativi e si manifesta prevalentemente nella prima fascia d’età, ma può evidenziarsi anche in epoche successive. La diagnosi viene posta quando i sintomi fondamentali non corrispondano a manifestazioni sporadiche ma permangano per un periodo …
Read more

L’ansia è un’emozione che ci accompagna in molte esperienze della nostra vita. Costituisce il segnale affettivo di un pericolo e nella sua forma estrema è il terrore di un disastro imminente. È uno degli affetti negativi di base, assieme alla preoccupazione, tristezza, rabbia e colpa. Si differenzia dalla paura, considerata risposta adattiva a una minaccia …
Read more

Nel bambino, i disturbi psicotici sono definiti dalla perdita dell’esame di realtà, in modo più specifico da sintomi positivi e sintomi negativi che possono includere disturbi dell’affettività, incapacità a portare a termine i compiti quotidiani e una cura di sé inadeguata. Gli stati affettivi possono essere alterati e le funzioni esecutive compromesse. In un ottica …
Read more

Se sei qui, forse tuo figlio in questo periodo non dorme o ha difficoltà ad addormentarsi, in questo articolo potrai trovare diversi casi, se hai bisogno di aiuto, non esitare a contattarmi al 329 599 75 85 – Dr. Igor Vitale – Psicologo Insonnia: esiste quella dei primi 2 anni di vita, che rivela sempre problemi gravi …
Read more

Disturbo di ruminazione: caratterizzato da ripetuto rigurgito e rimasticazione del cibo semidigerito che si verifica indipendentemente da conati di vomito. Si verifica quando il bambino è solo, e mentre il fenomeno si manifesta, il bambino caratteristicamente inarca la schiena e tiene la testa all’indietro, apparendo disinteressato al mondo esterno. È un disturbo raro che appare …
Read more

Il Bullismo, in età evolutiva, corrisponde un po’ a quello che nel mondo del lavoro è il mobbing, ma nei comportamenti di bullying spesso si ricorre alla violenza fisica. Per Olweus è una serie di situazioni in cui il ragazzo che ne è vittima viene esposto, ripetutamente nel corso del tempo, alle azioni offensive messe …
Read more