psicologia del cambiamento

Psicologia e Psicopatologia del Cambiamento

Articolo di Olga Pagano Psicologia e cambiamento: “E adesso come farò?” Questa è la domanda che molti si pongono quando interviene  un cambiamento improvviso ed inaspettato nella propria vita. Può trattarsi della perdita di una persona cara, della fine di uno status esistenziale o di un lavoro. In...

0

7 Tecniche di Ipnosi per curare la depressione

L’ipnoterapia si è rivelata molto utile nella cura di chi soffre di depressione. Il paziente depresso ha una visione pessimistica dell'esistenza che prende il sopravvento su ogni altra realtà immaginabile. Il soggetto per esempio tenderà alla catastrofizzazione, cioè a pensare che se una cosa ha anche...

3

Come aiutare (veramente) un depresso

  L’IPT (interpersonal therapy), oltre alla CBT (cognitive behavioral teraphy) sembra essere la terapia più efficace nel trattamento della depressione, sia nei casi acuti che in quelli di mantenimento. L’IPT è nata agli inizi degli anni ’70 dal gruppo di ricercatori gestito da Gerald Klerman e veniva usata inizialmente per quei...

0

Come prevenire la depressione nell’anziano

  Alla luce di quanto sopra esposto, dell’associazione della depressione senile con elevati tassi di mortalità e del rischio suicidario, risulta facilmente intuibile l’importanza degli interventi preventivi nella popolazione geriatrica. Tali interventi non sono stati ancora approfonditi quanto quelli per la prevenzione della depressione nelle altre...

0

Quando la tristezza diventa depressione

“Mi sento triste!” Quando la tristezza diventa depressione   Che cos’è la depressione? Il termine “depressione” deriva dal latino deprimere, ed è stato applicato al tono dell’umore dal XVII secolo. Questo termine esprime il sentimento dell’oppressione e dello schiacciamento: esprime,quindi, il funzionamento più lento e difficoltoso della nostra personalità. Alla base di...

0

Come curare la depressione: cause, trattamenti e soluzioni

  L’affettività umana è espressione di un complesso sistema funzionale ad elevata plasticità, tale da garantire - in seguito all’instaurarsi di stressors interni o esterni – modificazioni del tono dell’umore congrue e prive di connotazioni patologiche. In seguito a disfunzione, su base neurobiologica, di questo sistema funzionale si instaurano modificazioni...

0