Richard von Krafft-Ebing conia il termine “sadismo” ispirandosi al personaggio di De Sade, nobile francese scrittore libertino e perverso di saggi filosofici ma anche autore di svariati libri a sfondo erotico  e caratterizzati dalla crudeltà in cui descriveva minuziosamente lo spirito e le gesta del sadico e  che finì in un ricovero di alienati per …
Read more

Issei Sagawa nasce in Giappone , il 26 aprile del 1949 in una ricca famiglia. Uomo minuto (35 kg di peso su un’altezza di m 1,51) dalla voce flebile, è ossessionato dalle carni bianche delle donne occidentali. La sua fissazione travalica l’atto omicidiario, che è un semplice mezzo, ma si dirige maniacalmente verso l’unico fine …
Read more

Jeffrey Dahmer nasce, a Milwaukee, il 21 maggio del 1960. A sei anni va con i genitori ad abitare nell’Ohio. Nel 1968 fu molestato sessualmente da un vicino di casa nel paese rurale di Bath Township. Di questo incidente, Jeffrey, non parlò con nessuno per molto tempo, ma potrebbe essere importante per capire i suoi …
Read more

La presenza del cannibalismo è tangibile nella storia e nell’animo umano. La psicanalisi lo colloca nella personalità di tutti gli individui psicologicamente sani, interpretandolo come il desiderio di ognuno di incorporare in sé l’oggetto amato. Ne possiamo persino trovare un’eco inconsapevole nelle metafore quotidiane (“sei una persona squisita”, “la passione che divora”, “mangiare di baci”) …
Read more

Il comportamento sessuale e quello alimentare sono co-localizzati sia anatomicamente che biochimicamente. Neurotrasmettitori come la serotonina, per esempio, esercitano azioni importanti su entrambi. La comune sede ipotalamica e l’utilizzo di identiche molecole non è, pero,  l’unico legame. Ma analizziamoli, ora, nel dettaglio. Relativamente al Comportamento Alimentare, in linea generale, possiamo affermare che nel nostro sistema …
Read more

Storia del femminicidio

maggio 16th, 2018 | Posted by Igor Vitale in Criminologia - (0 Comments)

In ambito internazionale, e nell’Unione Europea in particolare, le iniziative politiche per contrastare il fenomeno della violenza sulle donne sono storia piuttosto recente. Uno dei primi passi è stato rappresentato dalla Dichiarazione sull’eliminazione della violenza contro le donne adottata dall’ONU nel 1993. Fondamentale è stata, poi, nel 2009, l’entrata in vigore del Trattato di Lisbona, …
Read more

Articolo di Laura Marzo Relatore di Tesi: Igor Vitale È impossibile non comunicare. La comunicazione è parte integrante della vita di tutti i giorni e ci permette di relazionarci con gli altri, di esprimere le nostre emozioni e stati d’animo. Tutto è comunicazione: ciò che diciamo, ciò che facciamo, ciò che siamo o che vogliamo …
Read more

Articolo di Ileana Pizzolla L’esame e l’analisi della scena del crimine,afferma il Dott. Luciano Garofano Generale dei RIS di Parma,è un procedimento complesso di cui spesso non è chiara la visione generale. Quando un individuo commette un crimine, lascia sempre qualcosa di sé sulla scena del crimine ed è per questo che si rileva importante …
Read more

Articolo di Erika Bruno La criminologia si occupa di approfondire il fatto reato, con particolare attenzione alle caratteristiche individuali dell’autore e della vittima. Studia anche la reazione sociale, insieme alle forme di controllo e prevenzione. In epoche passate sono state formulate varie teorie sul tema della giusta proporzione nella sanzione penale, ognuna di esse basata …
Read more

Articolo di Erika Bruno La famiglia è ambito privilegiato di sperimentazione della cosiddetta “prima socializzazione”. Essa esercita una evidente influenza nella formazione della personalità individuale, con una peculiare funzione intermediaria. Un’adeguata ‘funzione genitoriale’ porta allo sviluppo di una personale capacità interpretativa, rispetto all’ambiente esterno, oltre che di reazione ad esso, con esiti positivi ai fini …
Read more