Ideale dell’Io e Io Ideale secondo Freud

Ideale dell’Io e l’Io ideale Il bambino è via via costretto a rinunciare alle sensazioni sognanti della sia pienezza e splendida completezza e perfezione narcisistica. Queste sensazioni della propria perfezione cui il bambino rinuncia vengono attribuite a chi si occupa di lui, originando in tal modo...

0

Cosa si fa in una seduta di psicoanalisi?

Psicoanalisi -Teorie e Terapia Jung allievo di Freud, ha ampliato ulteriormente il concetto di inconscio introducendovi l'inconscio collettivo, ossia un inconscio condiviso dall'intero genere umano, nel quale risiedono gli archetipi (per esempio la figura dell'eroe, del vecchio saggio, della madre buona ecc. Mentre Freud riteneva che le cause...

0

La Relazione Padre Figlio secondo Freud

Il ruolo del padre secondo Freud - Il padre nel Novecento Tra la fine dell’ Ottocento e i primi anni del Novecento, avviene, probabilmente, la più grande rivoluzione della concezione di paternità. Tutto ciò avverrà nel chiuso di uno studio medico austriaco. Infatti nello studio della...

0

Es, Io e Super-io secondo Freud

Io Freud definisce l'Io come uno dei tre luoghi psichici del soggetto, assieme all’Es e al Super Io. L’Io è presieduto dal principio di realtà, la coscienza mediatrice che si trova tra l’incudine dell’Es e il martello del Super Io. L’Io è l’istanza preposta alla coscienza, è...

0

Il tema dell’aggressività in psicologia

Per aggressività si intende qui la capacità di infliggere danno o dolore mediante comportamenti verbali o non verbali. Tuttavia è difficile stabilire una linea netta di confine tra il comportamento aggressivo e quello non aggressivo. La stessa azione potrebbe essere interpretata da altri come apertamente...

0

Il ruolo del padre nella preistoria

Su centinaia di milioni di anni , solo nella specie umana si può ipotizzare una condizione paterna , elaborata senza l’aiuto di un istinto corrispondente. In pratica, non è stata l’evoluzione animale a dare al maschio la qualità di padre , ma solo la storia...

0