Come superare la ruminazione mentale: terapia e rimedi

La ruminazione rabbiosa, essendo una strategia cognitiva disfunzionale che compromette il benessere fisico e psicologico degli individui, necessita di trattamenti finalizzati a ristrutturare gli stili e i contenuti di pensiero. Di fronte a pazienti che presentano alti livelli di ruminazione è opportuno innanzitutto ricorrere a...

3

La cascata emotiva nel Disturbo Borderline di Personalità

Le teorie elaborate sul disturbo borderline di personalità hanno spesso considerato la disregolazione emotiva e comportamentale come fenomeni indipendenti caratteristici di tale patologia, prestando tuttavia scarsa attenzione alla relazione che intercorre fra di loro. Al contrario, il modello della cascata emotiva elaborato da Selby e...

1

Silvia Diolaiuti – Pagina Autore

Silvia Diolaiuti dott.ssa in Scienze e Tecniche Psicologiche (106/110), dott.ssa Magistrale in Psicologia Clinica (110L/110) in Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo" con una tesi sui temi della dipendenza affettiva. Ho esperienza professionale presso il Centro Arianna - Centro per i Disturbi del Comportamento Alimentare, USL...

0

Come riconoscere e affrontare la ruminazione mentale

Prima di focalizzare l’attenzione sulla dimensione rabbiosa della ruminazione, è opportuno delineare gli aspetti e i meccanismi che caratterizzano il fenomeno della ruminazione mentale. La ruminazione è definita come un processo cognitivo caratterizzato da uno stile maladattivo di pensiero focalizzato su sensazioni, stati interni e sulle...

0

5 suggerimenti per parlare in pubblico

La qualità della nostra comunicazione determina la qualità della nostra vita personale, relazionale, lavorativa. In ogni circostanza, in ogni momento, inviamo, spesso anche in modo inconsapevole, messaggi, emozioni e sentimenti, trasferendo anche informazioni sulla nostra personalità e il carattere. È dunque impossibile non comunicare. Comunicare...

0

Neuroanatomia dell’autismo: le caratteristiche del cervello nell’autismo

Neuroanatomia dell’autismo. L’autismo viene spesso definito in Letteratura come un disturbo neurologico-comportamentale ovvero un disturbo che incide negativamente sullo sviluppo cerebrale, generando rilevanti anomalie nella sua evoluzione. Inizialmente le basi neurobiologiche dell’autismo sono state indagate mediante l’esame neuropatologico del cervello post-mortem. Altri studi condotti attraverso la...

0