Era il 1914 quando Trotter, uno psicologo sociale, affermava che l’uomo “è più sensibile alla voce del gregge che a qualunque altro tipo di influenza“, in questo senso lo scopo del leader era solamente quello di dare “ordini ripetuti” e di farsi seguire, esattamente come poteva fare un pastore con le sue pecore. Oggi la …
Read more

Quando parla di etica e leadership assieme, molto spesso la risposta consiste in una fragorosa risata. Spesso infatti vengono in mente i numerosi scandali che riguardano i leader aziendali, politici, religiosi, si pensi al caso Lewinsky per Clinton, al caso Ruby per Berlusconi, ma anche più semplicemente ai numerosi casi aziendali, proprio ieri presso una …
Read more

Fare il leader, non è un’ attività semplice. Il leader, che sia in azienda, in politica, ma anche nell’ambito religioso non solo deve coordinare i compiti dei subordinati, ma anche mitigare le liti, facilitare le relazioni, rappresentare la filosofia della propria organizzazione (che sia un’ azienda, un partito, una religione è indifferente). Se si tratta un …
Read more

Quando parlo di psicologia del lavoro, molto spesso la risposta è qualcosa di simile a “Eh, ce ne sarebbe proprio bisogno, il mio capo/collega è proprio fuori di testa! Sai cosa fa?”. Sebbene lo psicologo del lavoro non sempre si occupi degli aspetti psicopatologici di personalità delle persone nelle organizzazioni trovo molto utile offrirne un …
Read more